STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 8 giugno 2013

Weekend ippico: A San Siro il #Gran #Premio #Milano, #Biz #The #Nurse insegue Tommy Way. In USA le Belmont e il Manhattan H'cap

San Siro, Gran Premio Milano 2005.
Electrocutionist vs Vol De Nuit in lotta
Milan l'è un grand Milan. Domenica pomeriggio San Siro si veste a festa. C'è il Gran Premio Milano G1 sulla severa dirittura di Milano, sui 2400 metri. Confermati in 7 al via, Biz The Nurse (Oratorio) insegue la storia. E' questo il teaser della prova milanese. L'ultimo tre anni che ha vinto il "test dei campioni", come era una volta cioè quando il Derbywinner correva contro i cavalli più vecchi, è stato Tommy Way, di proprietà di Gezio Mazza, allenato da John Dunlop e montato da Willie Carson, era il 1986. Da quel giorno ci hanno provato altri tre cavalli di tre anni, ma il miglior risultato Derby-Milano lo ottenne Tisserand che fu secondo del Campione Tony Bin nel 1998. Nel 2004 Groom Tesse vinse il Derby ma poi fu settimo nel Milano, nel 2008 Voila Ici fu 5° nel Derby e secondo nel Milano. A San Siro però, tutti ricordano ancora le gesta di Sirlad, il cavallo forse più amato dai milanesi, che vinse Derby e Milano nel 1977 per Gaetano Benetti. Gli sforzi di San Siro in fatto di comunicazione sono evidenti, ed infatti dopo le Oaks anche il Milano, sponsorizzato Aston Martin, sarà trasmesso dal canale 200 di SKY SPORT 24 in diretta. In programma, scaricabile cliccando QUI, anche Premio d'Estate, Premio Bersaglio per velocisti e Premio Bimbi. La notizia sul sito di SKY SPORT, cliccando su questo LINK mentre un articolo molto bello è apparso sulla Gazzetta dello Sport a firma di Enrico Landoni, visionabile cliccando QUI. 
Il Milano è stato da sempre una magnifica sfida con duelli memorabili, uno su tutti quello del 2005 tra Electrocutionist e Vol De Nuit che diedero vita ad una retta tutta testa a testa. Ecco il video del GP MILANO 2005, vinse Electrocutionist (nella foto), con Endo Botti in sella.  L'albo d'oro della corsa cliccando QUI. 
Il fine settimana ippico inizierà sabato sera; Nella notte tutti i riflettori puntati su Belmont Park. Non c'è in palio la gloria delle Triple Crown americana, ma si affrontano il Kentucky Derby G1 winner Orb (Malibu Moon) e quello delle Preakness Stakes G1 Oxbow (Awesome Again) nella 145° edizione delle Belmont Stakes G1, una corsa durissima nella quale solo il più forte arriva in fondo. Shug McGaughey, che ha vinto le Belmont nel 1989 con Easy Goer (Alydar), spera nel suo arrivato quarto a Pimlico. Oxbow invece tenterà un doppio Preakness-Belmont riuscito recentemente solo ad Afleet Alex (Northern Alfeet) nel 2005. 
A Belmont in programma anche il Woodford Reserve Manhattan Handicap G1 per 3 anni ed oltre sui 2000 metri, dove si rivede in pista l'ex italiano di training Real Solution (Kitten's Joy), ora agli ordini di Chad Brown sempre per la famiglia Ramsey, che cercherà di migliorare dal quarto posto del rientro nelle Fort Marcy Stakes G3. Real Solution fu quinto del nostro Derby, da favoritissimo. A Belmont Park anche le Longines Just A Game Stakes G1 sul miglio. 
Ad Hoppegarten il Diana Trial con Mirco Demuro ed Andrea Atzeni in pista rispettivamente su Oriental Lady ed Ars Nova. Oggi ad Haydock le Pinnacle Stakes G3 con in pista Jehannedarc e Souviens Toi, italiane di colori. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui