STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 26 giugno 2013

Sabato al Curragh l'Irish Derby: Rivincita di Epsom tra Ruler Of The World, Libertarian, Galileo Rock, Battle e non solo..

Non solo corse italiane, sabato al Curragh va in scena il Derby irlandese G1 per molti la rivincita di quello inglese. I primi 4 infatti si ritroveranno a battagliare dunque, nell'ordine quelli che sono arrivati ai primi 4 posti di Epsom. Il video del INVESTEC EPSOM DERBY CLICCANDO QUI: C'è Ruler Of The World (Galileo), Libertarian (New Approach), neo acquisto di Godolphin per i cui colori correrà, Galileo Rock (Galileo) e Battle Of Marengo (Galileo) reduce dal secondo posto nelle King Edward VII Stakes G2 ad Ascot alle spalle di Hillstar (Danehill Dancer), quest'ultimo che probabilmente andrà direttamente al St Leger G1. Ruler Of The World è ovviamente la speranza di Aidan O’Brien (in caso non corresse Battle destinato al Jean Prat, niente Ryan Moore e sella a Joseph O'Brien per Ruler) per cercare di vincere l'11 volta l'Irish Derby (e l'8° di seguito). Il suo allenatore lo ha descritto cresciuto ed in forma per l'appuntamento. Libertarian, supplementato per l'occasione, è stato descritto in forma terrificante, progredito ulteriormente dal Derby e perfetto per il Curragh da Karl Burke, marito della sua allenatrice Elaine Burke. Avrà in sella William Buick. Confermato anche Galileo Rock da David Wachman che dovrebbe trovarsi meglio sul tracciato irlandese. Come detto, confermato anche Battle Of Marengo anche se per ora la linea del Derby verificata ad Ascot ha dimostrato di non essere solidissima. Infatti c'è anche un opzione Jean Prat G1 per Battle. Ci sarà anche Sugar Boy (Authorized) in rappresentanza di Patrick Prendergast, neo acquisto di Sheikh Mohammed bin Khalifa Al Maktoum che lo ha comprato recentemente in una trattativa mediata dalla Blandford Bloodstock. Dopo il Derby irlandese, dovrebbe raggiungere le scuderie di Mike de Kock. Il figlio di Authorized (Montjeu) non corre dal 26 Aprile scorso, cioè dalla vittoria del Derby Trial G3 di Sandown, prima ancora era arrivato alle spalle di Battle Of Marengo nelle Ballysax G3. Ci sarà Jim Bolger che vinse il Derby Irlandese per la prima ed unica volta con St Jovite 21 anni fa. Il trainer irlandese ci sarà con Trading Leather (Teofilo), un cavallo che ha preso le sue linee in occasione delle Dante Stakes (secondo di Libertarian), nelle Irish 2000 Guineas (terzo di Magician) e nelle Silver Stakes del Curragh dando una bella impressione. Ecco l'antepost per il Derby: Ruler Of The World a 5/4 è il favorito, poi 4/1 per Libertarian, 5/1 per Battle Of Marengo e Trading Leather, 13/2 per Galileo Rock e Sugar Boy, 14/1 Festive Cheer, 20/1 Little White Cloud, 33/1 Cap O’ Rushes e Count Of Limonade e 66/1 Ralston Road.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui