STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 13 giugno 2013

Verso #Ascot: Dawn Approach alle St James Stakes, Animal Kingdom sempre hot favourite delle Queen Anne. Gli altri #Coolmore..

Torniamo a parlare di attualità raccontando quelli che sono i programmi a stretto giro dei cavalli più in vista nel periodo. Il battuto del Derby, da favorito, Dawn Approach (New Approach) tornerà a vestire il miglio come distanza nelle sue corde e lo farà molto probabilmente nel Royal Ascot prossimo ad iniziare. Il figlio di New Approach presenzierà nelle St James's Palace Stakes G1, lo ha confermato Jim Bolger sul sito Godolphin. Intanto gli osservatori inglesi, sono rimasti molto soddisfatti dagli ultimi lavori realizzati da Animal Kingdom (Leroidesanimaux) in vista delle Queen Anne Stakes G1. Il cavallo allenato da Graham Motion ha letteralmente impressionato ed è sempre più favorito a 8/11 su vari bookmaker inglesi. Su questo fronte, da registrare anche la defezione di Farhh (Pivotal) vittima di un infortunio che ne ha rallentato la preparazione. Gli uomini di Godolphin erano comunque ancora indecisi se partecipare alle Queen Anne sul miglio o alle Prince Of Wales's Stakes sui 2000 metri. Il vincitore della Dubai World Cup ha breezato 5 furlongs in 1:03.00 sotto la spinta di Paul Carberry sul sintetico di Lambourn, lo stesso dove lavora David Lanigan a Kingsdown yard. "Everything went well. He seems like he's pretty fit. It's a one-mile gallop and a steady climb, especially the last few furlongs. It's not like working around the track." Queste le parole del suo allenatore al DRF. Per il servizio su ANIMAL KINGDOM, CLICCA QUI. L'intervista a Graham Motion realizzata da Racing Uk QUI. Animal Kingdom (nella foto) cercherà di diventare il primo cavallo a completare le vittorie nel Kentucky Derby, Dubai World Cup e Royal Ascot in una "hat trick" mai vista sinora. Per gli altri lavori, andare su HRTV.com.
Aidan O'Brien ha presentato per intero il programma dei suoi più attesi nel Royal Meeting, ma soprattutto ha parlato del vincitore del Derby Ruler Of The World (Galileo) il quale è atteso alla conferma nel Dubai Duty Free Irish Derby del 29 Giugno. L'eroe del "blue ribbon" sarà per ora il solo sicuro nel Derby irlandese (se ne aggiungeranno altri dopo Ascot), ma si troverà nuovamente tra i piedi Libertarian (New Approach) e Galileo Rock (Galileo), forse. Mentre quelli che gli sono finiti più vicini ad Epsom di scuderia, cioè Battle Of Marengo quarto e Mars sesto, correranno ad Ascot alternativamente. Battle Of Marengo sarà inserito nel campo delle King Edward VII Stakes G2, mentre Mars presenzierà nelle Tercentenary Stakes sui 2000 metri, ma di G3.  Gale Force Ten, secondo di Magician nelle 2000 Ghinee irish, correrà le Jersey Stakes G3 mentre lo stesso Magician concorrerà nelle St James contro Dawn Approach. 
Tra gli anziani, O'Brien ha svelato che Camelot (Montjeu), che ha un invito australiano per il Cox Plate G1 del 26 Ottobre prossimo, correrà le Prince of Wales's Stakes G1. La delusione delle Lockinge G1 Declaration Of War, correrà invece le Queen Anne Stakes sempre sul miglio, dove ci sarà anche l'Hannon Toronado (High Chaparral), delusione delle 2000 Ghinee. Tra i puledri, il Master di Ballydoyle ha detto che farà le Coventry G2 con Stubbs (Danehill Dancer) e Sir John Hawkins (Henrythenavigator).
Ad Ascot non ci sarà la Champion racemare e molteplice vincitrice di G1 Snow Fairy (Intikhab). Sulle prime sembrava stesse in preparazione, ma poi è stata rallentata per un inconveniente. Sempre con riferimento ad Ascot, l'ippodromo ha ieri annunciato che il Royal Enclosure è andato esaurito ufficialmente per il martedì, venerdì e sabato. Restano ancora biglietti per il mercoledì ed il giovedì. 
Conferme arrivano anche per le Diamond Jubilee Stakes G1, ma la curiosità è che Lanfranco, nel "suo" meeting, ha ottenuto un ingaggio sull'americano Havelock (Great Notion) allenato da Darrin Miller in Kentucky.

3 commenti:

  1. I Vs. articoli sono veramente ok...un po' meno quando citate frasi dell'allenatore in inglese e non mettete le traduzioni poi...es".... He seems like he's pretty fit...." non ho la piu' pallida idea di che che cosa possa significare...

    RispondiElimina
  2. lo stesso vale pure per me..ma con il traduttore sono ok!!
    cmq bravo gabriele sempre puntuale

    rothstein

    RispondiElimina
  3. Grazie per la segnalazione, molte volte mettere le parole in inglese fa risparmiare tempo ma soprattutto rende meglio l'idea al lettore, in un discorso. Comunque accolto questa vostra richiesta e cercherò di tradurle il più possibile.
    grazie ancora, a presto
    Gabriele

    RispondiElimina

Commenta qui