STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 10 agosto 2015

Aste yearlings: #DBS Premier del 25 e 26 Agosto, Silver Sales il 27. Ecco le anticipazioni ed il catalogo di un'asta fin troppo sottovalutata, ma con grandi opportunità per gli acquirenti italiani. Leggi fino in fondo e scoprile..

Acquistare è diventato sempre più difficile. Tra calo delle nascite e compratori sempre più agguerriti, non è più così semplice trovare la pepita d’oro nei mari delle aste degli yearlings, con pedigree più o meno alla moda, al prezzo giusto. Il paradigma perfetto sarebbe quello dell’acquisto a basso costo, ingresso in pista in tempi brevi, vittorie, valorizzazione e la vendita nelle leghe maggiori con dei profit inimmaginabili prima. Non è mai semplice, ma se c’è un’asta che permette di fare con una certa sicurezza questo tipo di lavoro, questa è la Doncaster Bloodstock Sales (DBS) che, in associazione con Goffs, anche quest’anno ha dato vita ad un catalogo per il quale ci sono molte attese. Tre giorni di asta così suddivisi: il 25 ed il 26 Agosto le Premier Yearling Sales, il 27 le Silver Yearling Sales
Da sempre terreno di caccia di Richard Hannon padre e figlio, tramite la mediazione di Peter & Ross Doyle, dalle DBS sboccia sempre il 2 anni forte, precoce e veloce. Molto spesso questo si traduce in campione venduto a cifre altissime o cavalli che realizzano con vincite almeno 10 volte il prezzo per il quale sono stati acquistati, ma la cosa ancora più buona è che quasi tutti quelli che vengono acquistati rientrano dell’investimento e difficilmente si genera una perdita.
Negli ultimi 2 anni da qui sono usciti cavalli come TIGGY WIGGY (vincitrice di G1 solidissima), LIMATO (imbattuto a 2 anni e a 3 champion sprinter), ILLUMINATE, BEACON, BAITHA ALGA, KOOL KOMPANY, SOLE POWER solo per citarne alcuni che sono stati pagati due spicci ed hanno realizzato mega profit correndo i grossi meeting estivi, a 2 anni. 
Insomma, si tratta di un mercato sempre un po’ sottovalutato ma parte con il presupposto di lanciare cavalli precoci, veloci, proprio per contrastare il dominio sul mercato di Tattersalls invece più orientato alla classe per carriere più diluito nel tempo e a tre anni con evidente inopportunità per i compratori italiani, e che invece poi diventa oggetto di notevole interesse
Tanto per citare qualche campione uscito dalla faretra: ACCLAMATION, pagato £33,000, vince in corsa £360,000 ed è uno stallone che ora vale milioni di sterline. Stessa cosa per DARK ANGEL, un suo figlio, che qui fu pagato £61,000, in corsa ne ha vinte £341,000, ma da stallone genera un fatturato da capogiro. Come non pensare a WOOTTON BASSET, pagato £46,000 ne vince £541,000 ed è uno dei talenti della nuova generazione tra gli stalloni debuttanti. Qui sono stati acquistati recentemente anche EXCELEBRATION (£20,000), LILBOURNE LAD, CANFORD CLIFFS, OLYMPIC GLORY, TOORMORE, ESTEDHKAAR. Tutti vincitori di G1, veri campioni anche in ambito Classico, pagati certamente non come tali. 
Significa che dietro c’è un gran lavoro nel selezionare cavalli perfetti per il mercato giusto. Infatti negli ultimi anni non solo Richard Hannon e suo figlio ma hanno capito l’antifona anche compratori quali Sheikh Mohammed e Joann Al Thani per la Al Shaqab che rappresentano se stessi attraverso la propria presenza in loco o tramite i loro agenti. Negli ultimi anni vengono qui anche l’Hong Kong Jockey Club, il crescente China Club, Shadwell Stud ed altri massimi agenti europei.
Pensate un po’ ad EXCELEBRATION (Exceed And Excel), nella foto qui accanto. Figlio di uno stallone abbastanza commerciale, bel modello, che venne via per £20,000 spesi da Giuliano Manfredini. Da quel giorno una escalation continua, passò per le mani di Marco Botti prima di essere ceduto per svariati milioni di euro al Coolmore (si dice 4) con i quali ha continuato a vincere ed è stato messo in razza ed è proposto attualmente ad un tasso che permette un ricavo enorme. Attualmente il valore di mercato è di €20 milioni! Questo è l’esempio che gli italiani devono sempre tenere a memoria. 
Certo, i prezzi dei più belli in assoluto salgono eccome, infatti è cresciuto il fatturato DBS ed è cresciuta la fama di un’asta sempre più considerata. Ma la fascia medio bassa, quella dove spesso gli italiani pescano, è sempre molto produttiva e non c’è esagerata sfida nella stessa fascia di prezzo, non come accade da un paio di anni a Fairyhouse.
Negli ultimi 3 anni in Italia, nonostante i pochi affari per scarsa conoscenza di quel mercato, sono arrivati comunque PABLOSKY (pagato £20,000 e venduto ad HK per una cifra decuplicata ed anche di più), GIACAS (£26,000 che ne vince 3 volte tanto), PIVOTAL RIO (£10,000 e ne vince quasi 10 volte tanto). Da qui è passato anche HERO LOOK (Lope De Vega), preso al breeze up per £62,000, ma in seguito ha vinto Gran Criterium G1, Parioli G3 ed è stato venduto per una cifra mostruosa in Oriente. Stessa cosa per SALFORD SECRET che fece lo stesso Breeze e fu acquistato per £20,000 prima di andare da Marco Botti, poi Riccardo Santini con il quale è cresciuto ed ha vinto il Parioli G3. È stato in ogni caso un clamoroso affare. 
Ma tornando a noi, tra i prezzi bassi con la massima resa basta citare questi nomi: KACHY (£10,000), vincitore recentemente a Goodwood in Pattern, MOVIE IN TIME (£14,000) vincitore di G1, SIR MAXIMILIAN (£10,000) vincitore di G3, MAREEK (£2,500) vincitore di G1, SLADE POWER (£5,000) plurivincitore di G1, SPIRIT QUARTZ (£5,500) campionissimo sul tema della velocità pluripiazzato in G1, TREATY OR PARIS (£16,000) vincitore di G3, tutti negli ultimi 2 anni senza stare a raccontare storie e senza farla troppo lunga ma citando solo qualche nome sparso. Dunque, ce n’è per tutte le tasche. 
Presenti tutti gli stalloni debuttanti, ben rappresentati e sono: Bated Breath, Born to Sea, Casamento, Delegator, Dragon Pulse, Elzaam, Excelebration, Foxwedge, Harbour Watch, Helmet, Mayson, Nathaniel, Power, Sayif, Sepoy, Sir Prancealot, etc etc. Ci sono 16 Acclamation, 20 Casamento (i suoi figli sono spettacolari), 23 Dark Angel, 11 Dutch Art e 24 Kodiac. Ma poi, tanti altri stalloni per i quali intravedere l’ascesa a prezzi contenuti. Basta parole, passiamo ai fatti. 
Nei prossimi giorni usciremo con una analisi dei cavalli più interessanti dell'asta e per ciò che riguarda il mercato italiano.
Per consultare un agente e confrontarsi sulle opportunità di queste DBS Sales, studiare il catalogo e prendere contatto con l’organizzazione in italiano, contattare Gianluca Di Castelnuovo della New Racing Factory: 02466706 oppure al (+39) 3332927168 o al numero inglese (0044) 07704995604. Oppure via mail a newracingfactory@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui