STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 23 agosto 2015

Francia: A Deauville #Shalaa domina il Morny G1 con Frankie, doppietta Al Shaqab. Ieri doppietta Hannon nel Calvados G2

Deauville tra ieri ed oggi. Frankie ha messo un altro tassello nella sua incredibile carriera vincendo a bordo di Shalaa (Invincible Spirit) la stringata edizione del Prix Morny G1 a Deauville battendo il compagno di colori Gutaifan (Dark Angel) con una monta sopraffina. Il figlio di Invincible Spirit (Green Desert) allenato da John Gosden, è alla quarta affermazione consecutiva sempre in crescita. Dopo il pessimo esordio in Maggio dove è arrivato ultimo, ha vinto successivamente la sua maiden, le July Stakes G2 e poi le Richmond Stakes G2, sempre per i colori dell'Al Shaqab, ed ha risolto ora il suo G1 guadagnandosi un bel titolone per via del fatto che Frankie lo ha definito il miglior 2 anni che abbia mai montato. Parole di circostanza? Forse, sicuramente è un boost decisivo in ottica stalloniera, con quella genealogia. Oltre al fatto che va molto forte..Al momento è uno dei cavalli più attesi in ottica 2000 Ghinee del prossimo anno, dove è proposto a 10/1. Ma il vero obiettivo potrebbe essere la Commonwealth Cup G1 per soli 3 anni sui 1200 in pista dritta del Royal Ascot 2016. 
Nel Darley Prix Jean Romanet G1 vittoria a sorpresa per Odeliz (Falco) che a 40/1, per Karle Burke ed Adrie De Vries, ha dominato dal primo all'ultimo metro respingendo Bawina (Dubawi) e Avenir Certain (Le Havre) in gran recupero finale. 
Nel Calvados G2 di sabato doppietta Hannon con le sue puledre. A vincere è stata Great Page (Roderic O’Connor), prima figlia di suo padre a vincere una Pattern, che è andata in pressione alla compagna Marenko (Exceed And Excel) e l'ha battuta abbastanza nettamente.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui