STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 29 agosto 2015

USA: American Pharoah, tutto pronto per le Travers Stakes e tutto esaurito per il campionissimo all'esame Saratoga..

Stanotte è la notte delle Travers Stakes G1. Alle 23,46 ora italiana, live su At The Races e non solo (più tardi pubblicheremo il link dove vedere lo streaming della corsa), American Pharoah (Pioneerof The Nile) cercherà di estendere ancora di più il suo score aggiungendo anche la vittoria nelle Travers a quelle dell'Haskell di inizio Agosto, senza dimenticare la perla della Triple Crown. American Pharoah, vincitore di 8 delle 9 corse disputate (ha steccato solo il debutto), cercherà di vincere la 9° proprio laddove sono "caduti" cavalli come Secretariat e Man ‘o War, e mettiamoci anche Affirmed stesso anche se vittima di un distanziamento. Per questo Saratoga, un pò come York, viene definito il cimitero dei campioni. Molti sono caduti come detto ma l'unico ad esserci riuscito è stato Whirlaway nel 1941. La dotazione delle Travers è attualmente di $1,25 milioni, ma se American realmente partirà la dotazione diventerà automaticamente di $1.6 milioni aumentando di $350,000. Proprio per questo motivo in 9 hanno accettato la sfida: Una corsa ricca dove si va alla grande anche arrivando secondi. A vincerla, poi.. va da se. Il favorito ad 1/10 è il cavallo di Ahmed Zayat allenato da Bob Baffert, ed il contro fava è Texas Red (Afleet Alex), figlio di un campione tenace da cui ha assorbito i geni. Texas ha vinto la BC Juvenile G1 quando American era infortunato. Poi ha subito lui stesso un infortunio che gli ha fatto saltare la triple crown tutta e quindi i confronti con il campionissimo. Stavolta c'è lo showdown, anche se American è di un'altra lega..Texas Red da quando è rientrato è cresciuto esponenzialmente, sa lottare come ha dimostrato, ha battuto avversari diretti come Frosted, ed avrà l'opportunità di far valere la freschezza nei confronti di un cavallo come il Faraone che invece è alla settima uscita stagionale. E' di un'altra dimensione ma.. non si sa mai! Occhio, dunque. IL CAMPO PARTENTI DELLE TRAVERS QUI.
In America nella notte di Saratoga non ci saranno solo le Travers. La suite di 5 G1 della serata comincerà alle 20,35 (ora italiana) con le Personal Ensign Stakes G1 per femmine da $750,000, le Ballerina Stakes G1 ancora per femmine sui 1400 da $500,000 poi le King's Bishop Stakes G1 per 3 anni sui 1400 da $500,000, le Forego Stakes G1 da $700,000 e poi in chiave europea le Sword Dancer Stakes G1 alle 23,04 sul miglio e mezzo da $1 milione di dotazione con in pista il giramondo Flintshire (Dansili) intenzionato a togliersi l'etichetta di eterno piazzato senza culmine, per Andre Fabre con Vincent Cheminaud in sella. Tra gli altri europei anche Guardini (Dalakhani) per Paul Harley, con Martino Harley on board. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui