Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, gennaio 04, 2020

Calcio e ippica, Ibrahimovic a Pellegatti: “Come sta il cavallo Ibra Supremacy?”

Ancora rapporto tra mondo dell'ippica e calcio. Ne abbiamo parlato molto nel periodo raccontando della passione per il nostro sport di gente come Carlo Ancelotti, Massimiliano Allegri, passando per i campioni internazionali Arturo Vidal e Antoine Griezmann. Una vera e propria galleria di "metafore" ippiche ed il rapporto con i media. E non è tutto, nelle prossime ore porteremo un altro esempio.
Stavolta lo spunto lo ha dato il ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan a 10 anni dal primo incontro e dunque, quando parliamo di Milan, all'inevitabile rapporto con i media ed in particolare con Carlo Pellegatti, appassionatissimo di ippica.
Ieri, in occasione della conferenza stampa del ritorno a Milanello, Carlo Pellegatti ha preso la parola e prima ancora di pronunciare la sua domanda il campione svedese ha chiesto al giornalista come stesse il cavallo intitolato a lui Ibra Supremacy (Tiger Hill), nato nel 2009, che ha smesso di correre però anni fa. SCHEDA CAVALLO QUI.
Ibra chiede: "Come va il cavallo con il mio nome?”. Lo svedese, pur essendo passati nove anni, si ricorda bene della passione di Pellegatti e del nome dato ad un suo cavallo. "Caro Zlatan, andava così piano che l’ho regalato. Correvi più forte tu a piedi che lui sulla pista di San Siro" ha risposto Pellegatti. "Dovevi comprare me!", chiude, sorridendo il siparietto il calciatore. Il video
è diventato virale, e anche noi di Mondoturf lo riproponiamo. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata