Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, gennaio 18, 2020

Italians: Andrea Marcialis, Way to..Riyadh. Ambizioni internazionali per il 2020 del trainer italiano

Si va. Cargo destinazione Arabia Saudita e Saudi Cup day per Andrea Marcialis che dopo aver confermato le nostre indiscrezioni qualche giorno fa quando abbiamo pubblicato la lista dei candidati alla giornata più ricca del mondo con i suoi $30 milioni quasi di dotazione (CLICCANDO QUI TROVI LA NOTIZIA), è arrivata la conferma anche sul Trotto & Turf. 
L’allenatore italiano ha infatti rilasciato delle dichiarazioni a Claudio Felisari in merito al grigione di Paolo Ferrario, che comincerà a breve la sua carriera dei 7 anni: “Way To Paris è stato iscritto a due delle corse di contorno della mega giornata della Saudi Cup il 29 Febbraio a Riyadh, quella dei 2100 e il Red Sea Handicap sui 3000 in erba. Quest’ultima sarà verosimilmente la nostra scelta. Way sta benissimo, dopo il Royal Oak ha fatto un mese di completa decompressione, solo trotto, e a poco a poco ha ripreso, attualmente sta facendo i canter. Non c’è modo di dargli una corsa di rientro ma non penso che sarà un problema, poi lui a mano sinistra si trova benissimo. Con l’età si è addolcito nel carattere, ora è più serio. Al mattino lo monta sempre Lea (Lea Bails, la lanciata jockette di Andrea NDR), che probabilmente lo accompagnerà nella trasferta. Dopo la corsa in Arabia vedremo il da farsi, non c’è un programma preciso”. 
Andrea ha poi parlato di attualità e di futuro, con dei nuovi proprietari importanti arrivati nelle sue scuderie come Gerard Augustin Normand, Enrico Ciampi, Claudio Marzocco, il manager di Al Shaqab, un altro Qatariano, un dubaiano, uno di Singapore ed altri ancora. Attualmente ha 95 cavalli in scuderia, di cui 55 sono 2 anni. Venti sono gli uomini a cavallo e 4 uscite organizzate, con la collaborazione di Attilio Giorgi per i giovanissimi.
Per il 2020 Andrea conta di fare bene con Marly (Siyouni), una 3 anni che salirà di categoria. Poi Jessely, Mirage Hero, Ernesto de la Cryz, Mystic Monarch, Pentaiade, Sestilio Jet, Eagleway ed altri cavalli inediti sono quelli da cui ci si aspetta grandi cose per il nuovo anno. Ma uno di cui ha parlato in maniera insistente è Chipiron, cavallo migliorato tantissimo, pescato per pochi euro e subito salito fino a livello di Listed: “Il mio obiettivo è quello di fargli fare lo stesso percorso che Alessandro Botti ha fatto con Amade. Listed a Kempton il 16 Febbraio, poi Marathon di Lingfield se tutto andrà bene e poi Belmont Gold Cup come sogno" ha spiegato al Trotto & Turf.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata