Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

mercoledì, maggio 13, 2020

Oggi alle corse, 14 Maggio: ParisLongchamp con 5 Stakes ed italiani al via, rientra Grand Glory! Poi Åby e Gulfstream Park

Siamo entrati nella fase 2 anche del palinsesto. Dopo due mesi a tambur battente con America e Svezia, nel nostro programma sono finalmente entrate le corse francesi in attesa di capire cosa accadrà in Italia a breve.

Il programma della giornata prevede 30 corse in programma, e si apre con PARISLONGCHAMP, 10 corse con partenza alle 11,10 e conclusione alle 16,10 e corse di eccellente livello! Le prime 5 corse tutte di Stakes: Prix de la Seine sulla distanza per femmine, poi Prix la Force G3 per maschi in odore di Poule, in risposta al Prix Fontainebleau di qualche giorno fa, con in pista Ocean Atlantique (American Pharoah). Il Prix Vanteaux G3 interessantissimo con un paio di individualità da seguire come Emoji (Soldier Hollow), tedesca imbattuta, contro Flighty Lady (Sir Percy), favorita delle 1000 Ghinee francesi, terza di Boussac G1, con Demurino in sella. Poi il Prix Zarkava - Fonds Europeen de l'Elevage (Listed Race) dove si rivede Grand Glory (Olympic Glory) per Gianluca Bietolini dopo il piazzamento nel Diane G1, e Prix du Pont Neuf (Listed Race). 


Il programma proseguirà con ÅBY 18,20 e fino alle 21,33 con 10 corse in programma.

GULFSTREAM PARK invece proporrà 10 corse dalle 19,00 fino alle 23,47.


CONTINUANDO A LEGGERE FINO IN FONDO PARTENTI E PRESTAZIONI COMPLETE. MA ANCHE STATISTICHE ALLENATORI E FANTINI

SCOPRI IL NOSTRO STORE CELEBRATIVO!!!!





Il tutto sarà trasmesso in diretta sui canali 220 di SKY e sulle principali piattaforme di betting anche in streaming, come quello su sito di Snai o sul sito di Betflag (https://diretta.betflag.it/). Per pronostici, prestazioni ed analisi degli esperti CONTINUARE A LEGGERE in fondo a questo post, con link scaricabili in pdf.

APRI UN CONTO ONLINE, È FACILE!!!! Se non hai un conto online, puoi aderire alle tante offerte online con ricchi bonus per chi si registra per la prima volta. Farlo è facilissimo, basta cliccare sui banners qui sotto e seguire le istruzioni. Per qualsiasi supporto potete mandarci una mail e chiederci come si fa.
Snai distribuisce un bonus di benvenuto fino a 150 euro!!!!


Alternativamente puoi sfruttare la quota fissa ed i bonus di iscrizione di BETFLAG, che mette a disposizione un welcome bonus ed il palinsesto complementare in fase di testing. Per maggiori dettagli cliccare sul banner qui sotto:



PARTENTI E PRESTAZIONI DEL CONVEGNO DI PARISLONGCHAMP CLICCANDO QUI.

PARTENTI E PRESTAZIONI DEL CONVEGNO DI GULFSTREAM PARK CLICCANDO QUI.

PARTENTI E PRESTAZIONI DEL CONVEGNO DI ÅBY CLICCANDO QUI.


QUOTE IN AGGIORNAMENTO CONTINUO E PRESTAZIONI DI GULFSTREAM PARK CLICCANDO QUI.

STATISTICHE ALLENATORI E FANTINI GULFSTREAM PARK CLICCANDO QUI.


PARTENTI E PRESTAZIONI PARISLONGCHAMP DA RACING POST CLICCANDO QUI.


I PRONOSTICI PER LE PRIME 5 corse a cura di JACOPO D'ELIA

1ère course - Prix de La Seine

Listed in apertura per femmine di 3 anni con ambizioni classiche. La Sea The Stars allevata da Shadwell RAABIHAH ha un fascino particolare e la sua vittoria a gennaio sulla PSF di Cagnes Sur Mer, nell'unica uscita disputata in carriera, ha lasciato presagire una spiccata attitudine alla distanza e ad ampi margini di miglioramento. In quella circostanza precedeva nettamente Dalila, una tedesca di allevamento e di proprietà (Gestùt Fahrhof) ma franco-belga di training (Fabrice Vermeulen noto anche per la sospensione di 3 mesi l'anno scorso, non per doping, ma per una situazione di default con dei fornitori). Dalila dopo aver vinto la sua maiden sempre all'Hippodrome de la Cote D'Azur, ha tentato la listed ai primi di marzo a Deauville preceduta da American Apples e Annalyse che ritrova nell'occasione odierna.

2ème course - Prix la Force

Sebbene siano solo in sei al via c'è attesa per vedere all'opera principalmente due cavalli che hanno destato ottime impressioni nelle vittorie ottenute per distacco nelle relative maiden. Sul terreno scorrevole che ritroverà nell'occasione odierna come al debutto (PSF di Chantilly), leggera preferenza per Another Sky, un figlio di Le Havre di proprietà di George Strawbridge preparato da Freddy Head, che ha mostrato notevole rapidità d'azione e a suo agio sulla media distanza. Di contro Océan Atlantique, un American Pharoah di John Magnier allenato da Andrè Fabre che, dopo un secondo posto all'esordio, ha largheggiato sul fango di Saint Cloud. Noi andiamo controcorrente e ci affidiamo all'esperienza di PAO ALTO, un Intello dei fratelli Wertheimer che, agli ordini di Christophe Ferland, da puledro dopo aver siglato la sua maiden proprio sul tracciato parigino si è imposto con un certo stile nel Gran Criterium di Bordeaux.

3ème course - Prix Vanteaux

Nella prova gemella al femminile si rivede la terza di Marcel Boussac, Flightly Lady, acquistata da Peter Brandt proprio dopo il piazzamento in gruppo 1 ottenuto nella giornata dell'Arc. Gli effettivi di Jean Claude Rouget non stanno volando (anche se quella linea alle spalle dell'ottima Albigna è da rispettare), quindi viriamo bruscamente sull'ex teutonica EMOJI, una Soldier Hollow di proprietà del Team Valor agli ordini di Francis-Henri Graffard, che ha scherzato all'inizio di marzo sul pesante di Saint Cloud nel prix Le Camargo e dovrà far vedere di che pasta è fatta anche sul buono, se vorrà puntare in alto. Le altre sembrerebbero un gradino sotto, anche se la vittoria di Way of Tango non è stata male (linea con Seachange che corre alla prima corsa) quindi attenzione, poi Rolleville, Galova e Magic Attitude.

4ème course - Prix Zarkava

Si rivede dopo circa un anno di assenza la terza dell'ultimo Prix De Diane, l'italianissima Grand Glory allenata dal nostro Gianluca Bietolini. I fari sono puntati su di lei ma le concediamo la prova di rientro. La nostra favorita si chiama QUEEN, una figlia di Kingman e Pride (seconda di Arc e vincitrice di Champions Stakes), che ha colto un secondo posto proprio a Newmarket sul finire della passata stagione in un gruppo 3 vinto da Fanny Logan, preparata da Pia Brandt che ha materiale in forma e che pare possa essere maturata a pieno a 4 anni. Le rivali non mancano visto che Wonderment è un'altra che ha provato le oaks francesi senza demeritare, Tamniah ha vinto il Minerve per poi perdersi nel Vermeille, poi ci sono due Aga Khan da non sottovalutare e Romancière una Fabre passibile di progresso.

5ème course - Prix du Pont Neuf

Nella Listed per 3 anni sui 1400 metri il Coolmore ARPAHO, un Lope De Vega presentato da Andrè Fabre, ha concluso il 2019 con un secondo posto da netto favorito sempre in Listed sulla pista dritta di Deauville dopo aver vinto facilmente le altre due corse disputate in carriera. Potrebbe anche essere un nome buono per il futuro su questo tipo di distanza, ma anche Sujet Libre ha dalla sua linee interessanti, su tutte l'ultima performace alle spalle di Kenway e di Wooded (che ha appena vinto in maniera devastante alla ricomparsa). Tibasti con la monta di Soumi potrebbe essere un'alternativa solida, se dovesse ripetere in erba quello che ha fatto vedere sul sintetico, al pari di Golden Boy che ha provato in gruppo 3 terminando terzo ma lontano dai primi due.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata