Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, maggio 31, 2020

Inghilterra: Luce verde alle corse! Si ricomincia lunedì con Newcastle, venerdì la Coronation Cup. Ecco i video informativi

Nella foto Sir Dragonet sotto l'occhio di Aidan O'Brien. Rifinitura in vista.
Luce verde! La notizia è ormai nota, ma intendiamo dare qualche dettaglio in più. Il governo inglese ha ufficialmente dato il via libera alla stagione delle corse in Inghilterra ed il tanto atteso ritorno delle corse britanniche avverrà sotto forma di convegno a Newcastle, in all weather, con 10 corse in programma interamente occupate da 12 cavalli cadauno (CAMPO PARTENTI QUI). Le corse in Inghilterra non si vedevano dal 18 Marzo scorso. 

Oliver Dowden, segretario di stato per il digitale, la cultura, i media e lo sport, ha dichiarato: "Sono lieto di annunciare oggi che il governo ha pubblicato una guida che consente agli sport competitivi di riprendere a porte chiuse da lunedì al più presto e, soprattutto, solo quando è sicuro farlo. Spetta a ogni singolo sport decidere esattamente quando riprendere la competizione. Ma calcio, tennis, ippica, Formula 1, cricket, golf, rugby, snooker e altri sono pronti a tornare sui nostri schermi a breve, con i cavalli fuori dal cancello nel nord-est la prossima settimana". 
Notare che l'ippica è ben considerata e inserita nel concetto, e non annoverate tra le pieghe del burocratese. Il programma sintetico è quello che leggete qui sotto. Si comincia con Newcastle, ma per vedere all'opera Dettori bisognerà aspettare il giorno della Coronation Cup di venerdì a Newmarket, con possibilità di vedere all'opera subito grossi calibri. Ma ne parleremo nelle prossime ore. Per ora diciamo che sono 11 rimasti con Stradivarius, Anthony Van Dyck, Defoe. Sabato le 2000 Ghinee!


La British Horseracing Authority, attraverso il suo consulente medico capo Dr. Jerry Hill, ha lavorato nelle ultime settimane con funzionari della sanità pubblica per sviluppare linee guida adeguate per il ritorno sicuro delle corse, che includa misure di distanza sociale e un processo di screening in tre fasi che includa controlli medici per personale all'arrivo e alla partenza degli ippodromi.

Il dott. Hill ha dichiarato: “Il nostro approccio allo screening e alla sorveglianza è stato sviluppato in seguito alle discussioni con Public Health England come parte del Chief Medical Officers in Sport Group. Si basa sul basso livello di rischi di fondo in un evento all'aperto in uno sport senza contatto con partecipanti provenienti principalmente da aree rurali. È responsabile, fa un uso ragionevole delle risorse mediche ma è flessibile in modo da poterci adattare in conformità con il cambiamento della politica del governo e poiché la nostra conoscenza di COVID-19 aumenta nel tempo. "

Nick Rust, amministratore delegato del BHA, ha dichiarato: “Questa è una tappa importante verso un ritorno completo per il nostro settore e contribuirà a proteggere mezzi di sussistenza e aziende. I tempi sono cruciali per il settore dell'allevamento e ringraziamo il governo e i funzionari di DCMS e Public Health England per la loro assistenza nel pianificare un ritorno sicuro alle corse. C'è ancora una dura battaglia da affrontare prima di poter tornare completamente in attività, ma si tratta di un settore resistente e leader a livello mondiale e siamo pronti per il compito.

"I nostri piani per il ritorno in sicurezza sono stati sviluppati con l'assistenza di tutti gli organi rappresentativi del nostro sport e credo che il pubblico possa essere rassicurato dalle misure che avremo in atto. Le persone capiscono quanto sia importante che industrie come la nostra tornino al lavoro. I nostri partecipanti sanno cosa verrà loro chiesto quando parteciperanno a una corsa. Insieme, ci atterremo alle regole di allontanamento sociale e impediremo la diffusione del virus.

“Sono sicuro che il ritorno delle corse sarà accolto da tutti coloro che hanno perso l'eccitazione dello sport dal vivo e la maestosa vista dei cavalli da corsa che corrono al galoppo. Speriamo che solleverà gli spiriti della nazione in tempi difficili e non vediamo l'ora di vedere i nostri proprietari e gli appassionati di corse negli ippodromi appena possibile. "

Il BHA ha pubblicato una serie di video per aiutare i passeggeri e il personale a navigare le restrizioni di salute e sicurezza. Una panoramica dei protocolli può essere trovata qui , mentre ci sono video specializzati sugli arrivi dei cavalli , la sala di pesatura , di distanziamento sociale , lo screening , la prospettiva dell'allenatore e i fantini sul percorso.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata