STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 20 luglio 2015

Italians: Dylan Mouth verso le King George, presente anche UNIRE TV ad Ascot. In Francia Fly attende il Papin

Quella che si è aperta, è una delle settimane più elettrizzanti per il galoppo italiano che si cimenterà all'estero. Sabato 25 ad Ascot ci sono le KING GEORGE VI AND QUEEN ELIZABETH STAKES (Sponsored By Qipco) G1 e per l'occasione la TV italiana sarà presente in loco con una postazione creata ad hoc ed Andrea Zanoboni in collegamento diretto sul canale 220 per seguire passo passo la sfida di Dylan Mouth (Dylan Thomas) ad una delle prove più severe per un cavallo anziano. Più che un tentativo il portacolori Effevi affronta un impresa, che avrebbe dell'epico, ma dopo aver vinto tutto in casa e dimostratosi il miglior cavallo italiano della stagione, è giusto alzare l'asticella delle aspettative e tentare il tutto per tutto in una corsa difficilissima, ma affascinante. A bordo ci sarà ovviamente un carichissimo Fabio Branca. Le ultime news sul suo conto lo raccontano in grossa condizione, pronto a partire ad inizio settimana ma di notte, viste le temperature italiane, verso l'Inghilterra per appoggiarsi presso Prestige Place, le scuderie di Marco Botti a Newmarket. Nella mattinata di lunedì è arrivata la conferma ufficialissima della presenza del campione Golden Horn (Cape Cross) all'ex corsa dei diamanti, così come è arrivata la supplementazione di Snow Sky (Nayef) al costo di £75,000, impressionante vincitore delle Hardwicke G2 in preparazione alle King George G1. Per Juddmonte ci sarà anche Flintshire. Sir Michael Stoute oltre ad aver confermato il portacolori Juddmonte, ha dichiarato praticamente partente Telescope mentre per Hillstar ha annunciato un impegno più lieve. 
Coral questa mattina ha diffuso un antepost betting della scarsa dozzina, esattamente l'11, che presenzierà nel Berkshire. 1-2 Golden Horn, 6 Snow Sky, 7 Eagle Top, 10 Flintshire, Postponed, 12 Telescope, 25 Dylan Mouth, The Corsican, 33 Romsdal, 40 Clever Cookie, Madame Chiang.
Domenica 26 invece a Maisons-Laffitte si correrà il Prix Robert Papin G2, una corsa in passato vinta da Lui Rei e Rolly Polly e condita con secondo posto di Omaticaya, che avrà in pista Fly On The Night ed Ottone. La prima, una femmina di Pietro Sinistri vincitrice di Perrone e di Prix du Bois G3 a Chantilly, è matematicamente (a meno di problemi dell'ultima ora) annunciata partente. Quanto ad Ottone, vincitore di Primi Passi G3, c'è da attendere la luce verde tra Bruno Grizzetti e Luigi Riccardi dopo una rifinitura della mattina di lunedì. Il trainer di Viggiù ha dichiarato: "Se farà un super lavoro andremo in Francia, altrimenti resteremo in casa. Fa molto caldo, rendere un viaggio ed almeno un 20-30% di possibilità renderebbe la partecipazione meno indicativa. Dunque, prudenza. Ma se lavorerà alla grande, allora ci saremo". Il fantino dovrebbe essere Fabio Branca. Il prossimo forfait ci sarà mercoledì 22, alla luce dei rimasti stileremo una lista provvisoria di partenti. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui