STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 23 luglio 2015

Les italiens: Baciami Piccola buona seconda nel Prix des Rêves d'Or a Vichy. Vittoria alla femmina Noce (Le Havre)

A Vichy è andato in scena il Prix des Rêves d'Or Lr sui 1000 metri da 55 000€ con 9 cavalli al via, e buona la figura espressa dall'italiana Baciami Piccola (Equiano) che è giunta seconda in Francia alle spalle di Noce (Le Havre) per i colori di Gérard Augustin-Normand. Baciami Piccola è una portacolori della neonata formazione della We Bloodstock (nuovo sindacato del quale fanno parte proprietari cinesi) e fa parte del piccolo plotone di cavalli inviati oltralpe dalla famiglia Marcialis. 
Baciami Piccola, acquistata per €33,000 alle Arqana di Ottobre 2014 da Marco Bozzi, ha vinto al debutto milanese, è stata poi seconda nel Premio Vittorio Crespi Lr a San Siro alle spalle de La Vacanza ed ha tentato con buona fortuna in Francia. Non piazzato l'italian bred Camp Nou (Blu Air Force) che aveva vinto una reclamare in Italia prima di essere comprato da Simone Brogi e subito a segno in una reclamare, ma francese, alla prima fuori dai nostri confini. Oggi ha corso bene ma non è entrato nel quadro dei primi 4. Curioso il betting in Francia. In Italia tra i due non c'era match, il il PMU invece proponeva il contrario con Camp Nou a 6/1 e Baciami a 12/1, ma alla fine della fiera si è dimostrato che le nostre corse qualche linea la danno ancora. IL FOTORACCONTO DELLA CORSA QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui