STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 5 agosto 2013

Irlanda: Great White Eagle debutto col botto per il cavallo pagato la somma record di 760,000gns ad Aprile. Il resto di Naas..

Sarà famoso? Oggi a Naas ha finalmente debuttato Great White Eagle (Elusive Quality), quello noto alle cronache per aver fatto registrare il record per il prezzo a cui è stato venduto al Breeze up del meeting delle Craven nell'Aprile scorso organizzato TATTERSALLS e di cui abbiamo parlato in questo ARTICOLO se vuoi anche vedere il breeze di quel giorno. Quel cavallo che il Coolmore ha pagato gns760,000 non solo ha debuttato, ma anche vinto in bello stile manifestando un bel cambio di marcia sui 1200 metri con in sella Joseph O'Brien, il quale ha detto che il cavallo è dotato di grande speed, dando l'appuntamento, di concerto con Padre Aidan, alle Round Tower Stakes G3 del Curragh il 1 Settembre prossimo. Great White Eagle ha corso all'attesa e quando è stato chiamato, in pochi tempi di galoppo ha accumulato 2 lunghezze e 3/4 dal centro della pista. In pratica, ha corso 200 metri ed ha realizzato un tempo di 1m 9.60s (fast by 1.40s), non male, anche se i bookmaker non si sono strappati i capelli. Great è un mezzo fratello diQuarrel (Maria’s Mon), Graded e Stakes paced. Da yearling era stato pagato $120,000 in USA alle Keeneland di Settembre e poi appunto, l'acquisto record ad Aprile. Il video della vittoria cliccando su questo LINK. I bookmaker lo hanno installato a 16/1 nell'antepost delle 2000 Ghinee 2014. 
Nell'altra maiden sui 1400, era atteso sempre per il Coolmore Juniper Tree (Galileo), prodotto della campionessa Alexander Goldrun (Gold Away) e pagato una cosa come gns950,000 ma Juniper (che le somiglia somaticamente), dopo un debutto con un terzo alle spalle di Australia (Galileo e Ouija Board, curiosamente avversaria in corsa di Alexander) per ora non ha tradotto in pista i buoni lavori. Solo quinto in una corsa vinta da Altruistic (Galileo) allenato e montato da Johnny Murtagh.
Nella stessa giornata, in una maiden per i cavalli di tre anni, si è rivista all'opera A Star Is Born (Galileo), una sorella piena di Rip Van Winkle che per adesso però non ne ha ancora seguito neanche lontanamente i passi. Dopo un debutto con un 13° posto a due anni, è stata ripresentata nell'Agosto dei 3 anni ed il risultato raggiunto in maiden contro non certo fulmini di guerra, è stato un quinto posto. La mamma è Looking Back (Stravinsky), e Rip Van Winkle era stato creato per una intuizione di Roberto Brogi che aveva la fattrice, poi venduta direttamente al Coolmore. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui