STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 14 agosto 2013

Les italiens: Domenica #Omaticaya nel #Morny, giovedì Quiz Evolution in Listed a Deauville. Ecco cosa faranno o hanno fatto tutti gli italiani (o ex) all'estero in questo fine settimana

Les italiens, competitivi nell'estate francese. Sabato c'è il Calvados G2, domenica c'è il Morny G1 ed i colori italiani saranno in azione. Nella prova di sabato (non in accettazione in Italia, ma la mostreremo in differita) non c'è più tra i rimasti Lady Dutch (Dutch Art), la quale era stata annunciata da Bruno Grizzetti che comunque sarà in azione in Listed giovedì con Quiz Evolution (Mujahid), acquistato per la metà dalla Blueberry che ha rilevato il 50% da Steve Pugliese. Accadrà giovedì nel Prix de la Vallée d'Auge Lr sui 1000 metri ed avrà in sella Dario Vargiu. Nella stessa corsa colori Topeeka con Stay Tuned (Blu Air Force) ed Umberto Rispoli on board, per Silvia Casati, l'Avvocato Tabone e Jessica Lari che sperano ed auspicano la stessa (se non migliore) carriera di Bettolle dopo l'acquisto per pochi euro dai Dioscuri. I partenti cliccando QUI. Nello stesso convegno anche il Prix de Lieurey G3 per femmine con Umberto Rispoli su What A Name (Mr Greeley) e Mirco Demuro al via nel Prix Guillaume d'Ornano G2 su Superplex per Figge.
Domenica il big event con il Morny G1: Omaticaya (Bernstein) ha detto si ed avrà di fronte un compito arduo ancora contro Vorda (appena acquistata da bin Khalifa Al Thani) che l'ha battuta nel Papin, ed altri primaserie come No Nay Never (Scat Daddy), vincitore di Norfolk che correrà per i colori Coolmore da ora, ed altri potenziali campioni di cui potete vedere a lato i rimasti prima delle eventuali supplementazioni e prima del sorteggio degli steccati e attribuzione delle monte. Ma tentare a questo punto è fondamentale...in Italia le alternative non ci sono. La figlia di Bernstein, che avrà in sella ancora Cristian Demuro dopo un sondaggio con Lanfranco Dettori, ha ottenuto il placet dopo una buona volata in dirittura lunedì, e domani partirà alla volta di Deauville con al seguito Vincenzo Fazio e Manila Illuminati, dove arriverà venerdì dopo sosta a Milano.
Intanto martedì a Vichy soddisfazione italiana con i colori della Razza della Sila, vittoriosi con Golden Surprise (Deportivo) per Jacques Heloury e Tony Piccone in sella. Nella stessa corsa NP per Die Brucke (Vita Rosa) e ancora ritirato Giant Diamond (Diamond Green) per la Aleali. A proposito, primo partente per Gianluca Bietolini in una condizionata per due anni con il maschio Jack Beauregard (Observatory) e Cristian Demuro in sella, ma non piazzato contro 9 avversari agguerriti sui 1000 metri. Nel convegno vittoria numero 31 per Umberto Rispoli in Francia per Marc Pimbonnet. 
A Chicago, sabato notte da brividi con Arlington Million, Secretariat Stakes, Beverly D Stakes e St Leger americano il 17 Agosto. Nell'Arlington colori italiani del Signor Manfredini con Guest Of Honour (Cape Cross e famiglia di Rakti), allevato da Gennaro Stimola e con Marco Botti al training che dopo un piazzamento nel Summer Mile tenta il salto in alto con in sella Martin Harley. In pista anche l'ex italian-trained Real Solution (Kitten's Joy) ritrovatosi dopo il flop nel Derby, reduce da un terzo nel Manhattan Handicap G1, che compare tra i probabili protagonisti contro Little Mike e altri europei. Il campo partenti probabile QUI

  • Risultati italiani in Francia ed Inghilterra, aggiornati con parecchi portacolori e fantini: Ieri a Nottingham vittoria per Meaning Of Life (Exceed And Excel) per un portacolori Effevi in training da Marco Botti in una nursery. Il cavallo, allevato Darley, era stato acquistato da Alduino Botti alle Tattersalls del 2012 per €44,000 e prima della vittoria aveva 3 corse e due piazzamenti. Quindi questo può significare qualche strategia in casa Effevi per l'Inghilterra, abbandonando gradualmente l'Italia.Oggi mercoledì 14 a Clairefontaine, tentativo andato a vuoto anche con Angry Kitten (Kitten's Joy) in condizionata sui 1400 metri, ultimo su 7 (fotofilm QUI) e niente da fare per Supermat (Verglas) per i colori del signor Ferdinando Fratini con Rispoli in sella per il training dei Botti, solo 8° in una condizionata sui 1400 metri (fotofilm QUI). Nella reclamare successiva c'era anche Demoiselledavignon (Astronomer Royal), una sorella di Monachesi, ultima piazza per la cavalla della Razza della Sila. Non lontanissimo dai primi comunque. Altri ingaggi in giornata ancora per Demurino e Rispoli, se c'è sfuggito qualcosa scrivete pure nei commenti. Poco dopo (aggiornamento del 15 Agosto) Umberto ha vinto la numero 32 del 2013 su Beef Bar (After Market) il Prix des Chèvrefeuilles, una reclamare per 3 anni sui 3000 metri con un cavallo che era alla terza affermazione consecutiva. Training Botti e colori Selim Blanga Moghrabi (gli stessi di Malossol). Per Umberto la posizione numero 23 in classifica generale fantini francesi, in ascesa continua. Altri risultati italiani, non rilevanti ai fini dei piazzamenti.
  • Sabato 17, nella giornata del Calvados G3 privo di Lady Dutch, nel Prix du Mont Canisy Boogy Man (Orpen) con in sella Umberto Rispoli sui 1500 della psf per i Dioscuri. Nel Prix du Haras de la Cauvinière c'è Shirley's Kitten (Kitten's Joy) in una condizionata sui 2000 metri contro 6 coetanee agguerrite, con Gabriele Bietolini in sella. Partenti QUI.
  • In continuo aggiornamento....

11 commenti:

  1. ho notato che M.Demuro ha ridotto al lumicino i suoi ingaggi in Francia.. sai qualcosa a riguardo?

    RispondiElimina
  2. No, che io sappia è a disposizione per chiunque lo metta su. Ma non è facile perchè tutti hanno i loro di casa, Umberto a suon di vittorie sta guadagnando la stima, per Mirco serve tempo al momento. Però ha un accordo verbale con i tedeschi in generale (in particolare con la scuderia di Feuerblitz) e monta soprattutto loro. Poi, se capita qualcosa ed è libero, lui c'è.

    RispondiElimina
  3. fa strano che avbia trovato piu monte cristian di mirco negli ultimi dieci giorni.. comunque grazie!

    RispondiElimina
  4. Fa strano ma mica tanto, se non ci sei mai troppo spesso, visto che preferisci correre in germania....non e' che ti mettono su solo xche' ti chiami MD......
    P.S. quale "bin kalifa " ha acquistato vorda? Joaan? Ce ne sono tanti di figli di kalifa al thani.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è quello con la giubba blu e le stelline bianche, la giubba di Flotilla. Devo fare anche io un organigramma per capire bene quali sono tutti in dettaglio. Comunque, questo Bin Khalifa è questo:
      Residence: Qatar, Persian Gulf
      Family: he is one of four brothers of the current Emir (or ruler) of Qatar.
      Has only been involved in thoroughbred racing since 2008 when Mythical Border, a $500,000 Ocala Breeze-Up purchase, finished third in the Flying Childers Stakes (G2).
      He purchased Hermival prior to his third place finish in the 2012 2,000 Guineas and enjoyed his first Pattern Race success when What A Name won the Prix La Rochette (G3) in France in Sept. 2012.
      Has horses in France with Mikel Delzangles, Francis-Henri Graffard and Alain de Royer-Dupre and in England with Sir Michael Stoute.
      All told owns around 500 horses worldwide – but this figure includes Arabians, young stock, breeding stock and show horses. His main Arabian trainer is Julian Smart in Qatar, though he also has a few Arabians with Jean-Francois Bernard in France.
      Established the Al Shahania Stud in Qatar over 20 years ago. The stud is managed by Alexandra Newman ... Recently purchased the Haras des Cruchettes in Normandy, France.
      Has been involved in racing and breeding purebred Arabians for some 25 years. Has won the three top Arabian races in the world, namely the Kahayla Classic in Dubai, the Emir's Sword in Qatar (nine times) and the Arabian World Cup in France (for each of the past two years) ... He sponsors the Arc meeting at Longchamp in Paris (of which the Arabian World Cup is part).

      Elimina
    2. Non è Joann (o Jaw'wan). Ma un altro, un cugino dovrebbe essere

      Elimina
    3. tutta la famiglia al thani poi hanno anche quatar racing limited (ex pearl bloodstock) hanno effettivi in francia uk e ire in molti allenatori e possiedono il due anni kiyoshi agli ordini di c.hills che ha vinto le albany stakes g2 al royal ascot in maniera devastante a 3 anni sarà un crack!!

      Elimina
  5. ti do ragione.. essendo un suo super estimatore mi delude un po, vista la sua classe; non riesce ad iniziare dei rapporti duraturi.. montava per Smaga dopo poco finito.. montava per E.O'neill finito anche con quello..poi magari ha i suoi buoni motivi ci mancherebbe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mirco in inghilterra è stato cacciato anche da mark jhonston

      Elimina
  6. Ieri sera a Yarmouth, debuttava Byron Gala (Byron e Serata di Gala) tutto Blueberry.

    7f, 6 partenti. Ultimo a circa 15 lunghezze dal vincitore (un discreto Cumani).


    P.s. Corre in Germania perche' in Francia....occorre farsi un mazzo tanto per emergere (vedi Rispoli...)


    Rp

    RispondiElimina
  7. gli al thani hanno anche quatar racing limited (ex pearl bloodstock)hanno cavalli in moltissimi allenatori sia in francia uk e ire

    RispondiElimina

Commenta qui