STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 15 agosto 2013

#Deauville: #Vancouverite a sorpresa nel Guillaume d'Ornano, sono 10 per Fabre e supplementazione nell'Arc. Nel Prix de la Vallee d'Auge emerge #Shamshon con Frankie, quinto Quiz Evolution

A Deauville una giornata di Ferragosto da seguire. In particolare perchè Andre Fabre ha dimostrato di avere tutto il materiale, anche quello secondario, in grandissimo ordine. Nel Prix Guillaume d'Ornano - Haras du Logis Saint-Germain G2 (FOTOFILM QUI) ha fatto 10 nel senso che aveva già 9 vittorie in questa corsa, e soprattutto ha fatto 1-2 con Vancouverite (Dansili e Villarrica) per i colori Godolphin sable (quelli francesi) con in sella Pierre-Charles Boudot, al secondo è arrivato il compagno di scuderia Pilote (Pivotal) con Zhiyi (Henrythenavigator) al terzo. Deludenti Morandi (Holy Roman Emperor), recente secondo di Jockey Club alle spalle di Intello (Galileo), e deludente anche Havana Gold (Teofilo) vincitore del Jean Prat G1 lo scorso anno e solo quinto stavolta e nulla da fare nemmeno per Mirco Demuro su Superplex, ma il vincitore ora ha 4 affermazioni consecutive di cui l'ultima impressionante e per questo sarà supplementato per l'Arc de Triomphe G1. Lifetime Record per Vancouverite: 5 starts, 4 wins, 0 places, €208,500
Con il cappellino da italiani eravamo puntati verso il Prix de la Vallee d'Auge Lr (FOTOFILM QUI) sui 1000 metri che vedeva in pista Quiz Evolution (Mujahid) e Stay Tuned (Blu Air Force) per i colori italiani. Il miglior risultato l'ha ottenuto Quiz (è il terzo del Primi Passi G3) con un 5° posto, dal largo di tutti e guadagnando poco e lentamente, mentre Stay Tuned dallo steccato si è inabissata ai 200 finendo ultima. A vincere è stato Lanfranco Dettori su Shamshon (Invincible Spirit), cavallo pagato 420,000gns da yearling, per i colori di Sheikh Joaan bin Hamad Al Thani ed il training di Richard Hannon; Il figlio di Invincible Spirit (Green Desert), che aveva debuttato a Sandown con una sfavillante affermazione per 6 lunghezze, ha replicato subito in Francia e battuto Aventure Love (Orpen) con Muharaaj (Iffraaj) (che aveva una linea del Papin con Vorda) al terzo e Here's Johnny (Colonel John), attesissimo, solo quarto. Wesley Ward l'ha inviato in Francia, dopo un debutto sull'erba di Churchill Downs dove è sembrato un anziano, impressionando. Magari farà meglio più avanti. Shamshon ha iscrizioni alle Mill Reef G2 di Newbury a Settembre e alle Middle Park G1 di Newmarket del 12 Ottobre.
Nel Prix de Lieurey G3 (FOTOFILM QUI) sul miglio per femmine di 3 anni a vincere è stata Zibelina (Dansili), ancora una Godolphin che ha fatto 3 su 3, ma stavolta per il training di Charlie Appleby con la monta di Mickael Barzalona. Seconda Table Ronde (Astronomer Royal) e terza Siyenica (Azamour). Zibelina sta levitando, e dopo un debutto ed una Listed..è arrivata la Pattern!
Nello stesso convegno, in una reclamare sui 1900 metri, vittoria per l'ex italiano di colori Nam June Paik (Orpen), allevato dalla Razza della Sila, che ha vinto per dispersione per il training di Stephane Wattel e Cesar Passerat in sella.

5 commenti:

  1. Mirco marcato visita,montava Frankie Superflex

    RispondiElimina
  2. Perche non montava Demuro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Montava superplex ma non si e piazzato

      Elimina
  3. PIlote non è di Godolphin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma è allenato da Fabre. Avrei scritto compagno di colori altrimenti.

      Elimina

Commenta qui