STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 5 agosto 2013

Livorno: Viso Pallido domina la 73^ Coppa del Mare, battuta Mamma Giovanna e Fausto. Sull'ultima curva brutta caduta per Antonio Domenico Migheli su Nonna Iole, frattura di tibia e perone. Auguri per una pronta guarigione..

A Livorno finalmente si è parlato di corse, anche se di ippica ben poco visto che la riunione a parte la 73^ Coppa del Mare HP, è stata scarsetta in fatto di partenti. D'altronde, con 4 campi in Toscana attivi (Livorno, Grosseto, Firenze, Capalbio) e con la penuria di cavalli in Italia al momento, non poteva andare altrimenti. Comunque la vittoria, per completezza di informazione, è andata al coraggioso Viso Pallido (Beat Hollow), specialista di queste corse preparato ad hoc da Cristiana Signorelli e montato con fiducia da Gabriele Bietolini, che è passato a palo lontano con un cavallo che ha mostrato una grandissima condizione. Perfetto dunque il percorso dato da Gabriele al portacolori di Gianluca Di Castelnuovo, il quale ha pescato personalmente Viso in Inghilterra per pochi spiccioli, e a cui rivolgiamo in particolare i più sentiti complimenti..almeno quelli, perchè gli €11,900 del primo premio chissà quando li vedrà. Il sauro con l'ampia lista bianca sul muso, ha battuto di 2 lunghezze Mamma Giovanna (Windsor Knot) e Fausto (Big Shuffle). Da registrare sul finire dell'ultima curva, al centro del gruppo, l'aggancio e la brutta caduta tra Nonna Iole e Colwyn, la prima aveva in sella Antonio Domenico Migheli che si è procurato una brutta frattura di tibia e perone, che verrà ricomposta a breve. Al jockey un augurio di pronta guarigione. Il video della 73^ COPPA DEL MARE QUI. Da registrare una grossa cornice di pubblico, la Labronica parla di cifre alte e numeri quantificabili in circa 5000 unità di ogni generazione presenti all'ippodromo labronico, che hanno aderito alla serata accogliendo bene lo spettacolo. 

5 commenti:

  1. l'ingresso era omaggio,dopo l'occupazione del personale del caprilli x circa 2 mesi(dormivano dentro l'ippodromo..)finalmente la coppa!! un ottimo..ascendete dei bei tempi..personalmente sono andato a godermi l'ultima serata di effetto venezia e mi sono rifiutato di andare a vedere un morto che cammina..ma noi a Livorno siamo "belli" da quelli dell'alfea non vogliamo aiuto,dobbiamo farcela da soli..sai sono pisani,mica sanno che san rossore è l'unico ippodromo in italia che ancora gira..hanno fatto pure 6 mesi di presidio davanti al comune.per carità con un sindaco e un amministrazione come la nostra puoi chiedere pure che belen venga a servire il gelato da adone..

    RispondiElimina
  2. ma non capisco se la tua e' una considerazione simpatica perche' vedendo il comunicato di Alfea sul sito di San Rossore c'e' da mettersi le mani nei capelli...spero che di mezzo non ci sia la storica rivalita che i livornesi non vogliano i Pisani perche' se cosi' dovesse essere tutto' cio' rasenta l'incredibile...

    RispondiElimina
  3. si aspettiamo altri 6 mesi e poi vediamo pure pisa che fine che fa.......

    fausto

    RispondiElimina
  4. x leader:forse mi sono spiegato male,certo che dovevano farsi aiutare dall'alfea,a me poi risulta un accordo che avrebbe garantito il lavoro a un tot persone,ma è tutto saltato perché o tutti o niente..

    x fausto:premesso che io non seguo e non punto un euro sulle corse italiane da 10 anni,mi ha schifato pure il calcio italiano..magari tra 6 mesi pisa sarà alla canna del gas come dici tu,chi può dirlo?,per adesso cammina con le sue gambe unico o cmq tra i pochissimi ippodromi italiani..poi ti ripeto,escluso derby??? e un altra manciata di corse importanti??? non seguo le nostre corse e naturalmente non le punto!!

    per concludere resta la straordinaria pochezza e incompetenza dell'amministrazione comunale e il solito vizio italiano per cui tutto è dovuto!!

    RispondiElimina
  5. quoto in toto il post di risposta di anonimo!!!
    ma Gabriele la sfuriata di Sandro Marranini e' passata inosservata sul tuo sito!

    RispondiElimina

Commenta qui