STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 19 agosto 2018

Domenica in Francia: Aste e non solo. Pretty Pollyanna vince anche il Morny G1, nel Romanet sorpresa Nonza. Infortunio per Rhododendron

Il pomeriggio domenicale ha visto Deauville protagonista in assoluto con un paio di G1 di livello. Per prima cosa parliamo di aste. Si sono aperte discretamente le Arqana August Yearling Sales. Nel primo giorno 85 cavalli in catalogo, 81 offerti, 58 venduti per un fatturato di 13,385,000 euro, in calo del 21% rispetto al 2017 con la media di 230,776 euro (-
Top price per una Galileo acquistata da Justin Casse che andrà in America da Mark Casse. Secondo prezzo più alto per una figlia di American Pharoah, presentata dall’Aga Khan, acquistata dal Coolmore come consanguinea di Shareta. L’asta proseguirà fino al 21 Agosto. IL LIVE QUI. IL RISULTATO QUI.
10%) ed il mediano a 170,000 euro (-3%).
Partiamo dai puledri e dunque dal Darley Prix Morny (Group 1) (2yo Colts & Fillies) per i 2 anni dove, come al solito, gli inglesi hanno cappottato i francesi con la vittoria andata a Pretty Pollyanna (Oasis Dream) per Michael Bell, che ha tenuto molto bene su Signora Cabello (Camacho), con Frankie Dettori, che in precedenza aveva vinto il Papin G2.

Quanto alla vincitrice, favorita, si tratta di una cavalla che aveva mostrato grandi doti nelle Duchess Of Cambridge Stakes G3 di Newmarket, dove emerse per 7 lunghezze. 
Nel Darley Jean Romanet G1 grossa sorpresa con la vittoria di Nonza (Zanzibari) per Madame Henri Devin ed il training di Henry Francois Devin, che ha beffato Urban Fox (Foxwedge), favorita per Willy Haggas, con Cristian Demuro che ha tenuto il terzo con Navaro Girl (Holy Roman Emperor). Infortunio serio per Rhododendron (Galileo), quasi caduta all’ingresso in retta e scivolata pericolosamente ma con Ryan Moore che ha prontamente fermato. Speriamo nulla di grave, ma non sono arrivate ancora conferme. Nonza, la vincitrice, è imbattuta in 4 uscite nella stagione.


Nel Darley Prix de Pomone G2 per 3 anni ed oltre, gran volo per Kitesurf (Dubawi) che ha tenuto in scia Palombe (Nathaniel), cresciutissima, e la Cumani God Given (Nathaniel), sorellastra di Postponed. 
Nel Kergolay G3 di apertura pomeriggio per stayers, nulla da fare per Marmelo (Duke Of Marmalade), favorito alla pari, che ha ceduto il passo ad Holdthasigreen (Hold That Tiger).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui