STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 1 agosto 2018

Qatar Glorious Goodwood, day 2: Lightning Spear, primo G1 in carriera a 7 anni nelle Sussex. Male Without Parole..

Sorpresa, ma non troppo, nelle Qatar Sussex Stakes (Group 1) (British Champions Series) sul miglio di Goodwood, da £1 milione di dotazione. All'epilogo il grande favorito Without Parole (Frankel) non ha replicato alla vittoria delle St James Palace's Stakes G1 inabissandosi dopo aver graduato la contesa in avanti, tirando come un bufalo e sudando molto, lasciando via libera agli avversari, una volta in retta dopo una resa troppo semplice, penultimo sul palo, per uno imbattuto e che era arrivato qui con grandi credenziali. 
Dalle retrovie, all'attesa, alla fine ha vinto Lighting Spear (Pivotal) uno che è in forma smagliante nel periodo, e che nel corso degli anni ha dimostrato la sua completa attitudine a questo particolare tracciato (fondamentale conoscere Goodwood!) e riprendendosi anche dalla sfortuna dello scorso anno quando, una volta battuto il favorito Ribchester, fu superato da Here Comes When, un carneade. Quest'anno la stagione era comunque cominciata bene per il portacolori della Qatar Racing con in sella un Oisin Murphy apparso finalmente maturo negli ultimi tempi, anche per i grandi palcoscenici, ed ha prodotto una bruciante accelerazione per staccarsi definitivamente dagli altri. 
Lightning Spear, clamorosamente a 9/1, ha battuto il supplementato Expert Eye (Acclamation) e Lord Glitters (Whipper) a 10/1. Ci ha provato anche Beat The Bank (Paco Boy), non riuscendo però a salire sul podio solo per pochissimo, superato anche da Gustav Klimt (Galileo) che se avesse un pò più di fisico sarebbe un grandissimo primaserie. Ma arriverà anche il suo giorno. Deludente dunque Without Parole, che ha perso faccia ed imbattibilità in una prestazione sottotono. Qualche avvisaglia, comunque, c'era stata anche ad Ascot.. IL RISULTATO COMPLETO E IL VIDEO DELLA CORSA CLICCANDO SU QUESTO LINK E SUL TASTO WATCH HORSE FINISH.
Lightning Spear è un 7 anni allenato da David Simcock, molto progressivo come impone la paternità del ritirato Pivotal (Polar Falcon). Lightning fu acquistato per £260,000 alle Tattersalls di Ottobre da David Redvers per conto di Fahad Al Thani. In 24 corse disputate ha ottenuto 7 vittorie e 8 piazzamenti, superando il milione di sterline vinte in corsa abbondantemente grazie a questa affermazione nelle Sussex, il suo primo G1 della carriera. Lo scorso anno fu battuto di poco in questa corsa, ma nel 2018 era arrivato secondo nelle Lockinge Stakes G1 di Newbury e terzo nelle Queen Anne G1 di Ascot. Dunque forma eccellente e attitudine eccezionale, come conferma la vittoria dello scorso anno qui nel Celebration Mile G2. 
Nelle Markel Insurance Molecomb Stakes (Group 3) sui 1000 metri per i 2 anni, vittoria per il controfavorito Rumble Inthejungle (Bungle Inthejungle) che è emerso nettamente rispetto agli avversari dopo corsa di attesa. Il cavallo di Richard Spencer, con Tom Queally in sella, ha prodotto la sua accelerazione staccandosi insieme ai rivali nel mega ventaglione dei partecipanti, avendo la meglio negli ultimi 50 metri prendendo un paio di lunghezze di margine e dimostrando di essere superiore in una categoria tutto sommato da valutare. Al secondo la sorpresa Life Of Riley (Showcasing) con al terzo il favorito Soldier's Call (Showcasing).
Il vincitore aveva impressionato al debutto e non era stato fortunato nelle Norfolk G2 del Royal Ascot, dove era finito al quarto posto ma vicino. Vendetta servita perfettamente e conferma per un cavallo probabilmente sopra la media. IL VIDEO DELLA CORSA QUI CLICCANDO SUL TASTO WATCH RACE FINISH.
Si tratta di un figlio del giovane sire Bungle Inthejungle (Exceed And Excel) e Guana (Dark Angel), dunque tutta velocità nel suo pedigree applicato ad un modello attraente tanto da essere pagato £70,000 alle Goffs Uk di fine Agosto dello scorso anno, da sempre un bel terreno di caccia come più volte espresso su queste colonne. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui