STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 16 agosto 2018

Verso la Selezionata SGA del 22 Settembre, per concessione di ANAC. Terza puntata, Stefano Luciani

Il mestiere dell’allevatore è molto complesso. Serve pazienza, tanta, fortuna, lungimiranza, tradizione, esperienza, un pizzico di incoscienza per affrontare delle “scommesse”, nel senso che gli effetti di tali scelte si hanno a distanza di anni, ma soprattutto la capacità di essere dentro a certe dinamiche di mercato. 
Stefano Luciani negli ultimi anni è stato uno dei migliori in questo senso, frutto di tanti anni di lavoro e selezione per proporre il meglio sul mercato straniero e domestico, anche come stazione di monta dove funzionano il “sempiterno” Blu Air Force, con innesti diversi in Smokem Kitten, Plusquemavie e Le Vie Infinite
I risultati parlano per lui e in questo 2018 ha allestito una “vetrina” di tutto rispetto per il catalogo della selezionata del 22 Settembre:
Innanzitutto penso che il catalogo di quest’anno sia veramente di pregevole fattura, sicuramente è uno dei migliori dell’ultimo lustro. La presenza di tutti gli effettivi del Velino dimostra ancora di più questo assunto. Ma leggendo alle famiglie, alle paternità e ai cavalli presenti, mi sembra sia riuscito proprio bene. Una selezione più che dignitosa sia per i consignors, sia per i potenziali acquirenti che spero vengano in massa. Anche dall’estero”.
Luciani presenterà alla fine 8 cavalli dei 9 previsti inizialmente: “Una di quelle che mi piaceva più presentare, il Lot 62 da Born To Sea e Ohiyesa di una famiglia buonissima, purtroppo ha avuto un contrattempo e non potrò presentarla nel migliore dei modi, dunque verrà ritirata. Dei miei che saranno presenti, sono molto soddisfatto. Ci sono diverse estrazioni sociali, chi più commerciale, chi più di qualità, ma comunque compongono un carnet vario. Il migliore e più appetibile penso sia iil Lot 50, un Invincible Spirit e Lan Force. Lei si è meritata uno stallone di grande qualità, che ha toccato dei picchi inavvicinabili o quasi ed è uno dei top sul mercato. Il puledro è un fratellastro di Priore Philip, la mamma Lan Force ha dato tutti vincitori e questo innesto di qualità mi piace molto. Fisicamente è molto raccolto, compatto, ma con bei punti di forza e taglia media. In linea di massima penso sia uno adatto a percorsi veloci, ma sta comunque maturando molto. Penso che sia la sintesi perfetta tra Invincible stesso e Blu Air Force, il papà di Lan Force”.
Degli altri 7 invece c’è molto investimento nelle radici e nel rinnovamento: “Beh, si, alcuni sono tipicamente della nostra “produzione”. Cavalli durevoli, tosti, tenaci, di carattere e soprattutto utili. Per questo il 74, Miramar Air Base, sarà uno dei più richiesti immagino. Il solito incrocio Blu Air Force-Raganella che ha dato tanti vincitori, con il picco in Stay Tuned della quale quella che proponiamo è sorella piena. Questo incrocio funziona, ed i “ragazzi” si trovano a meraviglia come due sposini. Un po’ più “rustico” ma sempre di fisico è il Lot 81, un “BAF” e Scialla, che vinse la prima corsa a paletti e venne subito acquistata. Fu piazzata di Listed a 2 anni dietro a Fontanelice, dunque ha preso sempre buoni riferimenti. Ha fisico ed anche suo figlio, mi aspetto interesse. Tra gli innesti di qualità assoluta c’è il Lot 30, una femmina da Free Eagle e Fafinta della famiglia di Falbrav. Ho scelto lui come stallone perché potenzialmente molto interessante. È stato un campione, ha un pedigree pazzesco ed in più è un figlio di High Chaparral che mi permette di ripetere l’incrocio di Fiulin, Fanoulpifer e Falbrav stesso su questo segmento. Free Eagle non sarà ancora al top sul mercato, ma bisogna attenderlo ed ha un bellissimo modello. Anche la figlia è così, nata tardi, va “interpretata”, ma copre benissimo il passo. Piace molto. So che non è un pedigree troppo commerciale, ma è più che altro per palati fini. Il Lot 91 è un’altra femmina, Worthadd nel quale credo e Vale Mantovani. Questa ha una classe infinita, lo si intuisce da come cammina e dal portamento. È una sorellastra di Duca di Mantova. Il Lot 15 è una figlia di Ruler Of The World, vincitore di Derby e pedigree pazzesco in quanto figlio di Galileo mentre la mamma ha dato Duke Of Marmalade, tra gli altri. Ruler ha un vincitore in Italia, molto considerato. Mentre Clever Annie, la mamma, l’ho acquistata da poco da Paolo Crespi. Per quanto mi riguarda ha un pedigree già da fattrice, sorellastra di Cassina De Pomm tra l’altro, ma titolare di una radice tra le 2 migliori in Italia negli ultimi 10 anni, quella che fa capo a Claba di San Jore e ho detto tutto. La puledra è compatta, cammina bene, l’incrocio mi piace molto. Altro cavallo di qualità secondo me è il Lot 51, un Born To Sea e Lia. Qui ho cercato un po’ di ripetere l’incrocio di Hebah, che ha corso i G1 in Francia ed è comunque dotata di neretto per Hamdan. Su Born To Sea ho fatto una scommessa, come tanti altri, che per ora non ho riscosso in pieno. È un fratellastro per ¾ di Sea The Stars e per metà di Galileo, era disponibile ad una cifra bassa. Per ora i suoi figli hanno vinto, ma ci si aspettava di più. Prima o poi andremo all’incasso con il ticket… perchè ha valore! Per concludere dico che può essere un vero affare il Lot 24, una figlia di Dragon Pulse e Diega, dunque sorellastra di Mister Sandro ed altri vincitori. Dragon Pulse penso sia uno degli stalloni più riusciti e meno considerati del panorama mondiale. Gli è mancato il crack in G1, ma ha figli che vincono ovunque e delle medie pazzesche. Fateci caso. Io ne ho allevati due e sono entrambi riuscitissimi come Dragon Force e Cuore del Grago. Non sbaglia un colpo ed è molto prolifico! Tutto qui, sono felice dei miei e non vedo ovviamente l’ora inizi a rimbalzare la voce dal ring, significa che ci siamo”.
IL CATALOGO COMPLETO DELL'ASTA IN PDF CLICCANDO SU QUESTO LINK.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui