Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

venerdì, settembre 06, 2019

Haydock, verso la Sprint Cup G1: Advertise & Ten Sovereigns ritirati. Ecco i rimasti. Diretta e accettazione in Italia..

Sabato pomeriggio di livello in Inghilterra, in particolare ad Haydock dove andrà in scena la Betfair Sprint Cup Stakes (Group 1) (British Champions Series) (Class 1) (3yo+) sulla distanza dei 1200 metri in pista dritta, in programma alle 17,10 ora italiana, che sarà visibile anche in Italia.
Al via 12 partecipanti, si rinnova la sfida tra Advertise (Showcasing) e Ten Sovereigns (No Nay Never) che si sono affrontati con la vittoria di quest'ultimo a Newmarket in occasione della July Cup. Al momento allo starting price il favorito è il cavallo di Martyn Meade, con Frankie Dettori in sella, proposto a 11/4 rispetto al rivale con quota in salita per un motivo ben preciso. Ad Haydock sta piovendo e continuerà a farlo, ed Aidan O'Brien è indeciso se correre lo stesso o ritirare il suo tre anni. Molto probabilmente non correrà.. +++AGGIORNAMENTO DELLE 13,00. ADVERTISE E TEN SOVEREIGNS SONO STATI UFFICIALMENTE DICHIARATI NO RUNNER A CAUSA DELLE CONDIZIONI DEL TERRENO.
Il punto fermo è comunque Advertise anche in virtù della consistenza mostrata anche nel ritorno alla vittoria nel Maurice De Gheest G1 a Deauville in estate. Il 3 anni della Phoenix Thoroughbreds ha pescato lo steccato numero 2. Insomma, ci sono tutti i presupposti per una corsa da protagonista.
Altri partecipanti in lizza, e con gli sprinters è sempre difficile sbilanciarsi, sono il progressivo tre anni Khaadem (Dark Angel) per i colori di Hamdan, che però le ha buscate da Advertise. Poi Dream Of Dreams (Dream Ahead), deludente a Newmarket ma in vista ad Ascot e sicuramente da seguire, Hello Youmzain (Kodiac) con quota stabile intorno al 10 e poi una serie di “freccette” come Brando (Pivotal), Invincible Army (Invincible Spirit) un po' ridimensionato nell’ultima occasione al massimo livello, mentre possono sorprendere The Tin Man (Equiano), un vecchio interessantissimo già vincitore di questa corsa nel 2018, che però l’ultima volta ha perso malamente da Waldpfad (Shamardal), un tedesco con Andrea Atzeni in sella con quota in discesa da 20/1 a 16/1. Ha già vinto in Inghilterra le Hackwood di Newbury facendo vittime illustri, occhio. Il colpone potrebbe essere Fairyland (Kodiac), femmina di 3 anni con in sella Paddy Begghy ma che torna sui 1200 dove ha fatto bene. IL CAMPO PARTENTI COMPLETO QUI.
Betting in evoluzione, ma al momento l’antepost è il seguente: 11/4 Advertise, 4/1 Ten Sovereigns, 9/2 Khaadem, 8/1 Dream Of Dreams, 9/1 Hello Youmzain, 11/1 Brando, 16/1 Fairyland, Invincible Army, The Tin Man, Waldpfad, 20/1 Forever In Dreams, 25/1 So Perfect, 50/1 Major Jumbo.
Per la serie amarcord proponiamo un post pubblicato sulla pagina Facebook di Mondoturf. Clicca mi piace, commenta e condividi!! Abbiamo pescato dagli archivi l'edizione del 1989, dunque 30 anni fa, della Sprint Cup di Haydock vinta dall'immenso Danehill.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata