Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, settembre 15, 2019

Leopardstown: Vita facile per Magical nelle Irish Champion Stakes. Sfortuna per Deirdre!!

So tutti buoni, senza Enable. In realtà il paradigma è ben diverso. Magical è forse nata nel periodo sbagliato di una storia che vede, purtroppo per lei, una Enable che ne oscura la stella. 
Cosa avremmo scritto sennò di lei, se non avesse avuto una rivale così ingombrante? Molto, direi. Magical ha completato il quadro pitturando una prestazione maiuscola per emergere nelle Irish Champion Stakes G1 di Leopardstown, producendo una accelerazione gagliarda fatta nel momento giusto per salvarsi dal ritorno dei "nemici".
Magical, che quest'anno aveva vinto la Tattersalls Gold Cup G1 ma perso ad Ascot da Crystal Ocean, a Sandown e York da Enable, ha fatto valere il suo status regalando al Maestro di Ballydoyle Aidan O'Brien l'ottava vittoria in questa corsa.

Buonissima l'interpretazione di Ryan Moore, freddo nel gestire una situazione che si poteva fare complicata, ed ha lasciato al secondo posto la perenne piazzata Magic Wand (Galileo) con Anthony Van Dyck, il vincitore del Derby, al terzo posto per un hat trick di "Galileo" nei primi 3 posti. 
La palma della sfiga o dello scemo va a Oisin Murphy, rimasto ingabbiato alle spalle di tutti cercando forse la monta ad effetto sulla femmina Deirdre (Harbinger) che uscendo da una via molto trafficata, ha fatto respirare le gambe producendo grande affondo che forse gli sarebbe valso un secondo posto. Peccato per lei, ma sicuramente una buona prestazione per la giapponesina tutt'altro che geisha. 
Ci sta pure che York nelle Yorkshire Oaks di Enable, nelle gambe di Magical, sia servita per mettere energia e soldi per la vittoria irlandese, senza stare a logorarsi per nulla o strafare. Ora le 2 si rivedranno nell'Arc. Con un pizzico di paura, forse, per Enable perchè la sua avversaria di questi tempi, e soprattutto i suoi uomini, stanno preparando un mega sgambettone. 
Per Magical 8 vittoria in 19 corse disputate. Di proprietà di Derrick Smith, Mrs John Magnier and Michael Tabor, Magical è quinto prodotto della campionessa Halfway To Heaven (Pivotal), da sempre "maritata" con Galileo. 
A Leopardstown, in un convegno dominato dagli O'Brien (si vede che la stagione è entrata nel vivo anche per loro) c'era anche un altro G1, in particolare le Matron Stakes G1 dove era molto attesa Laurens (Siyouni), la detentrice del titolo, che però ha mostrato qualche segnale di stanchezza in corsa (crediamo) ed ha lasciato la vittoria a Iridessa (Ruler Of The World), cavalla alterna ma dotata come si dice spesso, che per l'ennesima volta ha confermato di potersi esprimere (quando ne ha voglia) al massimo livello. La cavalla allenata da Joseph, e di proprietà di Mrs C. C. Regalado-Gonzalez ma allevata da "papino e mammina" della Whisperview Trading. Mica male iniziare così una carriera da allenatore. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata