Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

venerdì, settembre 13, 2019

Francia: Tutto pronto per i trials verso l'Arc a ParisLongchamp. Nel Niel c'è Sottsass!

Poi dicono dell'Italia. In Francia, a ParisLongchamp, domenica vanno in scena i trials in vista delle prove più importanti del 6 Ottobre prossimo.
Tra le news da registrare campi scheletrici nel Prix Foy G2 e nel Prix Niel G2, rispettivamente con 5 e con 4 partenti al via e si tratta delle principali preparazioni per la prova clou al Bois de Boulougne, mentre per il resto tutto abbastanza confermato con qualche variazione inattesa sul tema. 
Sta di fatto che anche in chiave italiana sono tanti gli spunti da affrontare per una giornata del genere che merita di essere vissuta intensamente. Tutti tranne una, nel Vermeille, che non correrà nonostante fosse praticamente della partita...
Da sottolineare nel Niel G2, la prova per i 3 anni in vista dell'Arc sui 2400 metri, il rientro di Sottsass (Siyouni), vincitore del Prix du Jockey Club, che avrà in sella Cristian Demuro, molto atteso il cavallo di Jean Claude Rouget della White Birch, per cercare riscossa in vista dell'Arc de Triomphe. Nel campo c'è anche il suo battistrada Veronesi (Kendargent), mentre interesse per Quest The Moon (Sea The Moon). IL CAMPO PARTENTI QUI.
Nel Prix Foy G2 al via in 5, un campo difficile per Way To Paris (Champs Elysees) contro Waldgeist (Galileo), Kiseki (Rulership) e Silverwave.
Nel Petit Couvert G3 dichiarata ufficialmente anche Buonasera (Zebedee), la vincitrice del Premio Tudini G3 in Italia, che ha pescato l'1 di steccato ed avrà Mario Sanna in sella. C'è anche Sestilio Jet (French Fifteen) per Andrea Marcialis e Lanfranco Dettori a bordo. CAMPO PARTENTI CLICCANDO QUI.
Nel Vermeille G1 saranno in 9 al via, ma non ci sarà Grand Glory (Olympic Glory) tenuta fuori da Gianluca Bietolini. Confermatissime le attese inglesi Anapurna (Frankel) con Oisin Murphy e Star Catcher (Sea The Stars) per John Gosden, con Frankie Dettori. Le speranze francesi sono aggrappate a Channel (Nathaniel), la vincitrice del Prix de Diane G1. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata