Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, settembre 15, 2019

Doncaster: Logician fa 5 su 5 nell'ultima Classica inglese. Suo anche il St Leger! Il grigio è uno dei 27 in Inghilterra..

Si, sapete già tutto. Dell'inarrestabile combinazione di Juddmonte, John Gosden e Frankie Dettori che ha vissuto un altro capitolo importante nella storia delle corse, grazie ad un grigio che risponde al nome di Logician (Frankel) e che ha chiuso nel migliore dei modi la suite Classica in Inghilterra, vincendo anche il St Leger G1 di Doncaster e rimanendo imbattuto in 5 uscite.
Ecco, i numeri sono importanti. Vittoria numero 15, a livello di G1 in stagione, per Frankie Dettori che ha dato al suo la solita monta impeccabile tanto che ci si chiede se ricordate negli ultimi anni una sua monta brutta. Non vi sforzate, non c'è. Al massimo livello, si intende.
Frankie ha maramaldeggiato come se avesse una visione superiore agli altri colleghi, in sella a dei cavalli che vanno solo guidati verso il traguardo più prossimo. Così è stato anche per Logician, che ha una esperienza limitata (ha debuttato il 17 Maggio 2019!) ma si è dimostrato un cavallo solido, preciso, disponibile. Continuando a leggere troverete altre curiosità, ed una interessante sui grigi...
Dopo una corsa di attesa, è stato portato all'esterno di tutti per emergere nei confronti di Sir Ron Priestly (Australia) e Nayef Road (Galileo) al terzo posto, rimasti a lottare al centro della pista. Senza troppi giri di parole, è stato superiore, aveva un'ora in mano e l'ha fatta valere senza percorsi dispendiosi e pericolosi. Pulito, appunto. Come il suo canuto mantello grigio. Pensate che dell'annata del 2016 in Inghilterra e Irlanda, su oltre 14,500 nati ci sono stati solo 27 cavalli grigi registrati. Nel 2017 ce ne sono stati 12 e solo 9 nel 2018. Sempre una rarità spiccata.
Il tempo fatto registrare è il record della corsa in un 3m 00,27s, il più basso di tutti i tempi se si esclude Sixities Icon nel 2006 ma con corsa disputata a York.
Per Frankie Dettori era la vittoria numero 6 in questa corsa dopo Classic Cliche (1995), Shantou (1996), Scorpion (2005), Sixties Icon (2006) e Conduit (2008). Seconda vittoria in questa corsa per Prince Khalid Abdullah dopo Toulon nel 1991, e quinta per John Gosden che ha parlato di Logician come di un cavallo veramente impeccabile, che il prossimo anno cercherà di riconvertire al miglio e mezzo. Si tratta di un homebred Juddmonte, prodotto di una fattrice da Daylami (da cui ha preso il mantello grigio) e fratellastro della piazzata di G1 Suffused (Champs Elysees), della famiglia di Cityscape (Selkirk) e Bated Breath (Dansili), campioni e stalloni. 
IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata