STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 9 dicembre 2016

Siracusa: My Man da un capo all'altro sigla il Criterium Dell'Immacolata per Mark Cuschieri. Solo quarto l'atteso Zubat..

Il proprietario maltese Mark Cuschieri ha festeggiato 2 volte nel pomeriggio dell'Immacolata. Infatti oltre ad essere diventato ancora una volta papà (augurissimi) ha festeggiato la sua seconda vittoria nel Criterium Dell’Immacolata grazie al veloce My Man (Bushranger) il quale è stato montato con furbizia da Antonino Cannella, riuscendo a scandire i parziali con molto comodo in una sorta di mezza andatura, per poi andarsene in progressione continua in dirittura senza che nessuno lo attaccasse da prima della curva. La differenza è stata tutta qui, con i primi tre che come sono partiti sono arrivati, impedendo il recupero di quelli da dietro, compreso Zubat (Mujahid), il più atteso tra i non locali, non riuscito ad agganciare il treno dei primi con i locali Pure Funk (Desert Prince), una femmina, e Irish Diamond (Intense Focus) giunti alle piazze.
My Man, acquistato per €9,000 alle Tattersalls Ireland September Yearling Sale dal draft del Tally Ho Stud, è attualmente titolare di 4 vittorie e 4 piazzamenti in 8 uscite, uno score quasi perfetto condito da questa vittoria in Listed e di un tentativo onorevole effettuato a Roma nel Premio Divino Amore dove giunse quarto. Visto che siamo a fine anno vale la pena dire che Mark Cuschieri si accinge a diventare per la seconda volta il leading owner di Siracusa. Attualmente capeggia la classifica con 36 vittorie e somme vinte per €157,000, nei confronti di Sebyan Guerrieri che ha 13 vittorie e €79,000 di somme vinte. Un dominio dunque, costruito anno dopo anno, investimento dopo investimento e costruendo un centro di allenamento privato, e cominciato con l'ascesa nel 2012 quando questa corsa la vinse con Lord Unfuwain (Byron), quando si correva sul miglio. L'allenatore di base è Stefano Postiglione, capace di 43 vittorie quest'anno con 43 cavalli, 22 dei quali hanno vinto almeno una corsa. IL VIDEO DEL CRITERIUM DELL'IMMACOLATA QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Tornando a My Man, si tratta di un mezzo fratello del velocissimo Excel Bolt (Exceed And Excel), secondo delle Norfolk Stakes G3 di qualche anno fa. 
Da segnalare in giornata anche la vittoria di Jalapeno (Windsor Knot) nel Memorial Francesco Faraci con un cavallo in formissima che dopo aver gravitato a centro gruppo, ha battuto ancora una volta Bharuch nonostante questo avesse un vantaggio considerevole ai chili. Jalapeno, se manterrà questo standard, è uno dei potenziali candidati ad essere un cavallo importante a 4 anni in Italia. Allenato da Agostino Affè, era montato da Carlo Fiocchi che con questa affermazione aveva pareggiato i conti parzialmente con Germano Marcelli, vincitore a San Rossore della prova di apertura. Al momento i due sono distanti ancora 5 lunghezze l'uno dall'altro con Marcelli a 166 e Fiocchi a 161. Palla al centro!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui