STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 17 giugno 2018

Italians all'estero: Ecco il punto della situazione dei nostri tra Giappone, Hong Kong, Corea del Sud e Francia

Ancora un pò di italianità in pillole, completando il discorso intrapreso nella giornata di ieri, in giro per il mondo con i nostri alfieri pronti a farsi onore. Anche in questo caso preghiamo i lettori di informarci di altre storie, qualora qualcuna ci sia sfuggita. Lo facciamo alla maniera social, con i post dei vari protagonisti delle storie che raccontiamo, sui rispettivi account Facebook, Instagram o Twitter.
La news è sponsorizzata dal Circoletto Rosso, il sindacato di proprietari in Italia che sta crescendo mese dopo mese. Ancora qualche quota di Fico Senza Spine, Divine Intuition, Beauty Serenity e di alcuni 2 anni sono disponibili. Visita il sito: http://www.circolettorosso.it/ per maggiori informazioni e per prendere contatto con la nuova realtà.
  1. GIAPPONE: Partiamo dal Giappone dove Mirco Demuro sta facendo un bel testa a testa in classifica JRA con CP Lemaire. Sabato Mirco è andato liscio con 0 vittorie ad Hanshin ed è stato raggiunto a quota 75 in testa, ma domenica ha ha vinto 3 corse e dunque ha fatto + 3 sul collega francese. Le vittorie sono arrivate nelle le The Unicorn Stakes G3 sul miglio in sella a Le Vent Se Leve (Symboli Kris S) per Kiyoshi Hagiwara ed i colori della G1 Racing Co. Ltd., poi con Lord Aqua (Lord Kanaloa) per Hidekazu Asami ed i colori della Lord Horse Club e con Breathtaking (Deep Impact) per Noriyuki Hori ed i colori della Sunday Racing Co. Ltd.
  2. HONG KONG: Rimanendo ad Oriente ma parlando di Hong Kong Alberto Sanna ha vinto la sua 16° corsa della stagione a Sha Tin nel Lei Yue Mun Park Handicap (Class 3) (3yo+) (Course C+3) (Turf) da £70,000 al primo, in sella a Mr Lumieres (Congrats) per D J Haii ed i colori di Allen Shi Lop Tak. Qui sotto trovate la foto postata da Alberto sul suo account Instagram con la quale festeggia la sua ultima impresa.
  3. COREA: In Corea del Sud sfaceli per Luigi Riccardi che ha ottenuto 2 vittorie largheggiando. La prima con Money Camp che ha vinto una Classe 5 sui 1000 metri per 7 lunghezze di margine, e poi con Beongae Fighter, un anziano di 5 anni, che ha vinto una Classe 2 sui 1900 metri in sabbia con 9 lunghezze di distacco. Per Luigi, che si sta sempre trovando meglio nella realtà orientale, sono 10 adesso le affermazioni da quando è arrivato. Per seguire Luigi è possibile farlo su Instagram sul suo account ufficiale @luigi9410. Qui sotto l'ultimo post datato 16 Giugno, sulla vittoria di uno dei suoi rappresentanti in corsa.
  4. FRANCIA: In Francia da registrare 2 vittorie italiane, in attesa della domenica di Chantilly con Endo Botti, Cristian Demuro, Alessandro Botti protagonisti con qualche ingaggio. Ieri intanto a Lyon-Parilly terzo posto da favorito per Time Shanakill (Lord Shanakill) nel Grand Prix de Lyon - 5eme Etape du Defi du Galop (Listed Race) in una corsa vinta da Tilly's Chilli. A Maisons-Laffitte Cristian Demuro a segno nella sua 46° affermazione stagionale. A Marsiglia seconda vittoria in carriera per Chante Blu (Elusive City), ora allenato da Laura Grizzetti, che aveva in sella Jessica Marcialis la quale aveva sfiorato l'affermazione anche in apertura di convegno. Jessica Marcialis non vinceva da quasi 10 mesi. Sempre in Francia qualche giorno fa Pure Zen (Zoffany) ha vinto a Saint-Cloud una debuttanti per i 2 anni con 16 cavalli al via, per i colori della Scuderia Micolo ed il training di Riccardo Godani a Chantilly, anche se sotto il nome ufficiale di Mme Myriam Bollack-Badel.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui