STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 24 giugno 2018

Milano: You Better Run svetta nel Primi Passi! Respinta Sopran Artemide. Emozione Luciano Vitabile

L'ansia, l'attesa e poi il trionfo. Come in un film dal lieto fine, You Better Run (Thewayyouare) ha scandito le scene di un dolce epilogo del Premio Primi Passi (Group 3) (2yo) sui 1200 metri risolto alla maniera forte per il training di un emozionatissimo, e ci mancherebbe, Luciano Vitabile alla prima vittoria a livello di Gruppo della sua giovane ma promettente carriera da allenatore che ha quasi trascinato il suo fino al culmine sul traguardo, dove il suo ha tenuto di una corta testa, ma abbondante.
Il figlio di Thewayyouare (Kingmambo), a 5/1, è partito molto forte dal miglior numero di steccato per un 2 anni, il numero 1, ed ha scandito parziali roventi e gestendo in lunga progressione nelle mani di Silvano Mulas. Dopo poche centinaia di metri si è avvicinata, da uno stecco largo, la figura minacciosa di Sopran Artemide (Bungle Inthejungle), la grande favorita della competizione dopo il Crespi Lr, che come una nuvola piena d'acqua era pronta a scaricare tutta la sua energia nei confronti del rivale, che però con grande coraggio e appunto facendosi forte dello steccato e del "sesso forte", è ripartito di slancio emergendo netto. Da dietro, tutta un'altra corsa, quella dei piazzati, come fosse divisa in 2 tronconi ben definiti.
Al terzo è giunto alla fine Coming Soon (Sakhee's Secret), rimasto in quota dopo aver tentato un timido avvicinamento ai primi due. Quarta per la cronaca Crisaff's Queen (Zoffany), con qualche recriminazione, ma in generale con i romani che sono apparsi un filo indietro rispetto alle linee milanesi. Il tempo finale è stato di 1m 09,6s, il secondo miglior tempo dopo quello di Rolly Polly nel 2000, quindi una misura eccezionale.
Il Primi Passi è tutto qui: Come sono partiti, sono arrivati. Ma la copertina è tutta per un cavallo progressivo, acquistato per 13,000 euro alle Selezionate SGA della Maura da Stefano Pugliese per conto della Chemin de Fer, che aveva debuttato con un terzo posto nel Lampugnano sui 1000 salvo poi vincere la maiden sempre sui 1000 ma migliorando esponenzialmente nella seconda uscita e piazzando un altro mattoncino più in alto, alla terza uscita, nel giorno più importante, con 200 metri in più che dava l'idea di gradire, guardando anche alla sezione femminile. Ne parlammo in Primi Passi nella quarta puntata del 24 Maggio, con il video dell'intervista a Luciano Vitabile cliccando su questo LINK QUI. Ne parliamo al minuto 19,00s circa.
Luciano Vitabile, 34 anni, ha lasciato 15 anni fa la Sicilia per tentare il grande salto al nord. Ha preso la patente nel 2014 e tra i primi ad affidargli del materiale interessante c’e stata la Scuderia Genets ed appunto la Chemin de Fer.
Allevato dalla Nuova Sbarra, è fratello pieno del piazzato di Stakes Another Way, e prodotto infatti di Ardena (Dalakhani) che ha vinto una volta sola in carriera ed ha un record invidiabile di 5 vincitori su 5 prodotti. Si tratta di una sorella piena di Biancarosa, vincitrice di Listed in Italia, ed acquistata dalla Shadai Farm e che ha prodotto il piazzato di G1 Notte Bianca (Kendargent). La seconda mamma è Rosa Di Brema (Lomitas), piazzata di Oaks D’Italia G1, della famiglia di Folega (Oasis Dream), vincitrice delle Oaks G2 del 2017. La famiglia femminile è quella della campionessa assoluta Orsa Maggiore (Ruysdale). IL VIDEO DEL PRIMI PASSI QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui