STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 1 giugno 2018

Epsom: Forever Together trionfa da maiden nelle Oaks con Donnacha! Battuta Wild Illusion, terza Bye Bye Baby

Non capita molto spesso, anzi mai, che una cavalla maiden vinca in una Classica come quella di Epsom. 
Ci è riuscita Forever Together (Galileo) riuscita a sfatare questo tabu vincendo le Oaks in maniera impressionante con Donnacha O'Brien in sella, tenendo al secondo posto Wild Illusion (Dubawi), la favorita, con al terzo posto la battistrada Bye Bye Baby (Galileo), mentre le altre sono arrivate sperse per la pista. 
Il riferimento cronometrico dice una cosa differente dell'andatura imposta in questa corsa rispetto a quella abbastanza regolare nella Coronation Cup, sintomatico anche che forse siamo di fronte ad una generazione non eccezionale di femmine di tre anni. Tuttavia, settima vittoria nelle Oaks per Aidan O'Brien, la 71° a livello di G1 per un figlio di Galileo. A proposito di padre e figli: Per Donnacha è la seconda vittoria in una Classica quest'anno dopo quella in sella a Saxon Warrior nelle 2000 Ghinee di Newmarket. 
Forever Together, pagata 900,000 euro da yearling e mezza sorella del campione e stallone Lord Shanakill, ultimo prodotto di sua madre, aveva sinora ottenuto un quarto, un terzo ed un secondo posto in serie dall'inizio della sua carriera, dimostrandosi pronta per il colpaccio perchè a Chester pur perdendo da Magic Wand aveva trovato poco spazio per esprimere il suo potenziale. Una corsa che molti di voi ricorderanno, come se Padre Aidan volesse preservare le potenzialità della sua proprio in ottica Oaks. Forse si, magari no. Perchè la generazione in questo momento non sembra stupefacente. Da segnalare che Wild Illusion è stata inizialmente impacchettata dalla flotta Coolmore ma poi ha trovato lo spazio e modo per emergere, pur non riuscendo nell'aggancio decisivo. Donnacha O'Brien ha rilasciato le seguenti dichiarazioni alla stampa nel post gara: "Oggi mi ha davvero impressionato, non mi aspettato un miglioramento del genere. Ha avuto un ottimo percorso, ma è andata sempre assolutamente in progressione. Rispetto a Chester è venuta avanti tantissimo! Mi ero preoccupato quando ho visto la pioggia nei giorni scorsi, ma ha gestito bene la corsa ed ha vinto. Papà è un genio assoluto e fa cose che non capisco. Cambia le piccole cose e ne produce un enorme miglioramento".

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui