Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, agosto 10, 2019

Aste: I cataloghi delle Goffs UK Premier Yearling Sale e delle Silver Yearling Sale. Qualità allo stato puro e incentivi per gli italiani!

Goffs is back e la vecchia Inghilterra, nei giorni segnati dal crollo della Sterlina, si appresta ad inaugurare la stagione delle aste degli yearlings. È stato pubblicato infatti il catalogo delle Goffs UK Premier Yearling Sale (27 – 28 Agosto) del 2019 (disponibile cliccando su questo LINK), pronto a catapultare nelle scuderie di tutto il mondo i nuovi nati della generazione 2018 che debutteranno in pista nel 2020.
Una asta dalla quale escono solo cavalli buoni e che ha prodotto ancora vincitori del Royal Ascot a Giugno, è finalmente online ed offre come al solito una vastissima scelta di qualità con 469 yearlings in catalogo, prodotti di alcuni dei migliori stalloni europei. Il meglio del meglio, insomma. E non solo. Il 29 Agosto ci saranno le Goffs UK Silver Yearling Sale (disponibile cliccando su questo LINK), con un catalogo composto da 175 puledri.

Insomma, a fine Agosto Doncaster diventa centro nevralgico di tutte le operazioni di acquisto per proprietari che hanno grandi ambizioni di vincere al massimo livello, con cavalli di qualità, pagati la giusta cifra. Due esempi italiani? Avengers Queen (Brazen Beau), vincitrice di Listed, è stata pagata £8,000. Altro nome è Lakshman (Dandy Man) acquistato per la cifra di £6,000 ed uno dei migliori sprinters di talento giovani in Italia. Ma ce ne sono parecchi che devono debuttare a Settembre e dai quali ci si aspettano grandi cose. Tra i 3 anni acquistati l'anno prima ricordiamo Crisaff's Queen, frequentatrice assidua di Listed e non fortunata nel Regina Elena G3, Greach (tutti acquisti sotto le £10,000), e anche Siculi (Kuroshio) pescato per £13,000 e uno dei migliori sprinters italiani.
Ricordiamo sempre che la sterlina, debole sull'Euro, ha toccato vertici vantaggiosissimi per la cara vecchia Europa (1,08, ad oggi) e si prevedono vacanze salate per gli inglesi in Europa. Non per chi acquista cavalli dall'Italia in Inghilterra.
Per la logistica è utile contattare Gianluca Di Castelnuovo, agente Goffs Uk per l'Italia, però. Per organizzare il viaggio, per maggiori informazioni utili circa il funzionamento, il catalogo, l'acquisto di un cavallo, come accreditarsi o come avere un mediatore, potete trovarle contattandolo per mail newracingfactory@gmail.com, o via cellulare +39 3332927168. Ecco le sue parole:
"Non vedo l'ora di ripartire, abbiamo già alcuni dei migliori trainer prenotati! Specialisti di cavalli veloci e precoci, sia da Roma che da Siracusa che da Milano. Per i ritardatari abbiamo ancora qualche incentivo da offrire, dunque basta contattarmi e spiegherò il tutto. Ho acquistato cavalli buoni ovunque, ma questa asta rimane imbattibile nel rapporto qualità/prezzo".
Ecco: Qualità è sempre stata la parola d'ordine per Doncaster, anche se molti lo snobbano per la particolare logistica per arrivare. Ma, fidatevi, qualche sacrificio vale la pena per una piccola miniera d'oro.
L'asta continua a tirare fuori campioni, ne sono recenti esempi Laurens (Siyouni), vincitrice Classica, titolare di 6 G1, e fresca dominatrice del Prix Rotschild G1 in Francia. L'altro è Advertise (Showcasing), vincitore di Commonwealth Cup G1 al Royal Ascot senza stare a contare gli innumerevoli piazzamenti al massimo livello. Advertise è stato pagato £60,000, Laurens è stata pagata £220,000, entrambi alle Goffs Uk. 
Il 2019 al Royal Ascot ci ha regalato anche A'Ali (Society Rock), pagato £35,000, e Daahyeh (Bated Breath), pagata £75,000, che hanno vinto, rispettivamente, le Norfolk Stakes G2 e le Albany Stakes G3, con A'Ali che successivamente si è ripetuto nel Prix Robert Papin G2 e affronterà a breve il Morny G1.
Il catalogo offre figli di 22 first season sires ed altri nomi pregiati come Bated Breath, Cable Bay, Camacho, Dutch Art, Equiano, Gleneagles, Gutaifan, Havana Gold, Holy Roman Emperor, Hot Streak, Iffraaj, Kodi Bear, Mayson, Mehmas, Olympic Glory, Pivotal, Prince Of Lir, Shalaa, Showcasing, Slade Power, Starspangledbanner, Territories, The Last Lion, Wootton Bassett, Zoffany etc.


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata