Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

mercoledì, agosto 14, 2019

Italians: In Francia ritorno con vittoria per Rosario Mangione per un team tricolore. In Inghilterra giovani allievi connazionali crescono..

Per la rubrica italians diamo conto di qualche notizia dei nostri connazionali protagonisti fuori dai confini nazionali.
Parliamo dei ragazzi francesi che, nonostante tante difficoltà, si adoperano per una rinascita e per una conferma. Mentre in Germania, più poveri da un anno e mezzo di Daniele Porcu, piccoli germogli di fantini crescono con Marco Casamento e Miki Cadeddu, quest'ultimo ormai un veterano delle piste tedesche.
Facciamo il punto della situazione anche degli altri jockeys sparsi qui e li per il mondo, ma alla fine un focus sui giovani fantini italiani in Inghilterra che hanno cominciato a muovere i primi passi con il traguardo. Della serie... piccoli Dettori crescono. PS: Qualora ce ne fossimo colpevolmente dimenticato qualcuno, ditecelo pure..
Buona lettura!

LES ITALIENS: Partiamo, in ordine cronologico inverso, da quanto accaduto ieri a Deauville con 2 vittorie tutte italiane. La prima è arrivata in una Classe 2 per i 2 anni con la promettente Jessely (Charm Spirit) nel Prix d'Etretat sui 1200 metri per Andrea Marcialis, giunto a quota 38 vittorie in questo 2019, per i colori della Fert di Paolo Ferrario. 
Poco più tardi sempre a Deauville, nel Prix de la Vie, una reclamare in all weather, a vincere è stata River Down (Holy Roman Emperor) che ha risolto per conto di Antonino Caracciolo ed il training di Gianluca Bietolini e la monta di Rosario Mangione, che rientrava da un infortunio abbastanza grave da Febbraio, ricominciando in Francia dove aveva cominciato a montare anni fa. Per lui è la prima vittoria in terra di Francia, bentornato.
River Down, che era inserita nella bacheca delle vendite di Mondoturf per circa €14,000, è stata reclamata da Charley Rossi per €25.999. Quando vi diciamo che abbiamo solo affari, è la verità.. I CAVALLI ANCORA DISPONIBILI SULLA BACHECA CLICCANDO QUI

In Francia l'onda lunga di Maurizio Guarnieri è proseguita con la 16° vittoria del 2019 ottenuta con Nero a Meta (American Devil) per i colori di Sauro-Andrea Fiordelli. 
Sempre in Francia Cristian Demuro sta vivendo la sua migliore stagione della carriera oltralpe. Al momento ha 90 vittorie e quarto posto in solitaria in classifica jockey, davanti a Mickael Barzalona, e dietro a Pierre Charles Boudot (132), Cristophe Soumillon (106) e Maxime Guyon (159).
Da segnalare anche la vittoria di Attilio Giorgi l'8 Agosto nel Prix de Barfleur - Classe 3 - A réclamer - 16 000 € con Money Sister (Harbour Watch) in una reclamare.

EINS ZWEI: In Germania la settimana scorsa Miki Cadeddu ha ottenuto la vittoria numero 32 della sua stagione. Miki condivide il quarto posto in classifica fantini con Marco Casamento, anche lui vincitore in giornata della sua 32esima corsa nella stagione.
VENTO DELL'EST: Trasferta produttiva in Serbia per Antonio Fresu che ha vinto con Median a Pozarevac in uno dei suoi viaggi perchè ingaggiato appositamente.
PICCOLI DETTORI CRESCONO: Tornando in Inghilterra, negli ultimi giorni giovani rampanti a segno. La scorsa settimana Gianluca Sanna a segno ad Haydock per la prima vittoria in carriera. Al secondo ingaggio in carriera invece è andato a segno Lorenzo Atzori che, dopo aver lavorato con Luca Cumani, ora collabora per James Fanshawe. Altro italiano a segno è stato Marco Ghiani che martedì a Nottingham ha conseguito la sua sesta affermazione della carriera, tutte nel 2019. Collabora con Stuart Williams.


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata