STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 31 agosto 2019

Italians: Debutto con il botto per Cape Palace, allevato Blueberry e di proprietà Al Maktoum...

Per la serie "Saranno Famosi", o per la serie "Italians", diamo conto in questa speciale rubrica di un paio di gran bei debutti tutti da gustare, con video da vedere in fondo alla pagina continuando a leggere.
Partiamo in primis di quello che c'è stato nella giornata di venerdì a Newcastle, ippodromo che ha battezzato la carriera di una come Enable, dove ha debuttato vincendo in maniera disarmante tale Cape Palace (Golden Horn) che ha vinto di 8 lunghezze la British EBF Matchbook Future Stayers Novice Stakes (Plus 10 Race) (Sire And Dam Restricted Race) sui 7 furlongs del tracciato sintetico.
Si tratta di un 2 anni di proprietà di Sheikh Hamdan bin Mohammed Al Maktoum, allenato da John Gosden e montato da Rob Havlin, che al debutto ha spaziato a piacimento vincendo con 8 comode lunghezze di margine.
La particolarità è quella che si tratta di un cavallo allevato dalla Blueberry, prodotto appunto di Golden Horn (Cape Cross) e della fattrice italiana Mia Diletta (Selkirk), già madre di Poeta Diletto (Poet's Voice), vincitore di Berardelli G3, Parioli G3, Vittadini G3 e Chiusura Lr. 
Cape Palace, che ha iscrizioni al Derby G1, anche se adesso conta relativamente, è inserito tra gli iscritti delle Dewhurst Stakes G1 del 12 Ottobre prossimo a Newmarket. Era stato acquistato da Godolphin per £300,000 alle Tattersalls December Foal Sale 2017. Mia Diletta è sorellastra della vincitrice dell'Elena Mi Raccomando (Poet's Voice), e dei due cavalli da Listed Maschio Italiano (Bated Breath) e Michele Strogoff (Aqlaam). La seconda mamma è Maschera D'Oro (Mtoto). Alla stessa asta di Cape Palace, ma un anno dopo, ecco che è stato acquistato un altro fratellastro da Oasis Dream (Green Desert), venduto a Shadwell per la cifra di £85,000. Se son rose...
Complimenti alla famiglia Bezzera per questo risultato pieno di speranze. 


Per lo stesso identico team, ma a Sandown, altro debutto esplosivo nel Betway British EBF Maiden Stakes (Plus 10 Race) sui 7 furlongs in erba, grazie a Palace Pier (Kingman), montato da Frankie Dettori, che grazie a questa vittoria si è guadagnato un ingresso nel market in antepost delle 2000 Ghinee a 16/1. Il jockey italiano ha parlato di impressione notevole, e di un cavallo che ha moltissime potenzialità. Pagato £600,000 alle aste, è prodotto della fattrice Beach Frolic (Nayef) ed è allevato da Highclere. Qui sotto le immagini.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui