STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 1 agosto 2019

Shock news: Colica per Roaring Lion, arriva il bollettino medico sulla sua salute 💪💪🦁

Roaring Lion (Kitten's Joy) si sta riprendendo dopo aver subito un secondo intervento chirurgico per coliche al Cambridge Equine Veterinary Hospital, programmato per giovedì mattina.
Il campione europeo dei 3 anni dello scorso anno, vincitore di 4 G1 per John Gosden ed i colori della Qatar Racing, avrebbe dovuto coprire le fattrici durante la stagione dell'emisfero australe al Cambridge Stud, con sede in Nuova Zelanda, ha subito una prima procedura di emergenza lo scorso sabato a causa appunto di una colica che lo ha colpito e gli ha impedito, e già chiuso di fatto, di poter far lo stallone nell'altro emisfero per questo 2019.
David Redvers, proprietario e gestore di Tweenhills, la casa britannica di Roaring Lion, è stato in Nuova Zelanda per monitorare i progressi dello stallone e ha offerto martedì un incoraggiante aggiornamento che lo stallone è stato ri-alimentato gradualmente, ed è in fase di valutazione. Rivelando la notizia su Twitter, Cambridge Stud ha aggiunto: "Questo straordinario cavallo è un vero combattente".
In realtà alcuni altri commenti non sono entusiastici. Perchè subire una seconda operazione per rimuovere altri 4mm di intestino, a distanza di poche ore, è sempre un piccolo trauma. Ciò può causare complicazioni, quindi questa notizia è una battuta d'arresto. Tuttavia i veterinari sono sbalorditi da quanto sia duro e coraggioso, quindi il grande grigio sta facendo la sua parte combattendo!

Ricordiamo: Che cos'è la colica?
La colica è un termine ampio per descrivere il dolore addominale nei cavalli - un segno di un problema gastrointestinale piuttosto che una diagnosi reale, ma sebbene difficile da definire in modo conciso, è senza dubbio la principale causa di morte prematura nei cavalli domestici. Gli studi affermano che il 30 percento dei cavalli di età compresa tra 1 e 20 anni muore per questo.
È difficile curare la colica senza importanti interventi chirurgici addominali e un intenso trattamento post-terapia per garantire il recupero. I tratti gastrointestinali dei cavalli sono lunghi circa 100 piedi se allungati e la loro incapacità di vomitare è un problema.
La colica può verificarsi quando c'è troppo gas nel tratto intestinale di un cavallo o quando qualcosa che il cavallo ha mangiato non può attraversare il suo intestino. L'infiammazione e l'ulcerazione sono altre cause.
I sintomi includono un cavallo che rifiuta di consumare il cibo, incapacità di defecare, scalfire il terreno, sdraiarsi, rotolare violentemente, guardare ai suoi fianchi, calciare l'addome, sudare, respiro pesante, distensione addominale e un'espressione preoccupata o dolorosa in generale.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui