Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

venerdì, dicembre 27, 2019

Francia: Pubblicati i numeri degli stalloni francesi! National Hunt in crescita, ecco gli stalloni più richiesti

La recente pubblicazione Repertoire des Etalons in Francia, ha reso noti e pubblici tutte le coperture dei 344 stalloni attivi in Francia. 
Non solo in piano ma la crescente attenzione verso il National Hunt ha permesso anche alla Francia di ritagliarsi un ruolo subito dopo quello di Inghilterra ed Irlanda, con una grande richiesta di stalloni della specialità. 
Ben 29 stalloni infatti hanno coperto almeno 100 fattrici, e solo 13 di questi sono considerati stalloni da piano. Questo rende l'idea dell'importanza del business. Chi ha orecchie per intendere, intenda. 
Il più richiesto opera all'Haras de Cercy e si tratta di Cokoriko (Robin Des Champs), 10 anni, che ha coperto 211 fattrici (lo scorso anno ne coprì 234), ed è uno degli stalloni che riesce a fare dei numeri impressionanti in Francia. L'altro è stato Siyouni nel 2016 con 224 fattrici coperte, mentre Dabirsim (Hat Trick), nel 2017, complici i risultati dei suoi primi 2 anni, ebbe 200 fattrici.
Quest'anno invece Siyouni se n'è stato buono buono a 150 giumente, mentre il duo dell'Al Shaqab vale a dire Shalaa, nella foto, ed Olympic Glory sono stati quelli più supportati. Shalaa ha coperto 158 fattrici il, primo anno, 151 il second e quest'anno è salito a 170. 
Le Havre (Noverre), che dal prossimo anno avrà il supporto qualitativo del nuovo proprietario dell'Haras de Montfort Nurlan Bizakov, ha coperto149 fattrici. Anodin, residente presso l'Haras du Quesnay, è salito a 141. Altri molto richiesti sono stati Wootton Bassett, funzionante presso l'Haras d'Etreham insieme al suo campione di figlio Almanzor, ha reportizzate 126 fattrici. Almanzor ne ha fatte 108 dopo il primo anno con 140. 
Dream Ahead, che si era spostato in Francia nel 2017, ha coperto 70 nella prima stagione fuori, poi 122, quest'anno solamente 57. Suo figlio Al Wukair prima116 e poi 120 fattrici nei primi 2 anni. 
Zarak, prodotto di due illustri mostri dell'allevamento come Dubawi e Zarkava, ha avuto 119 fattrici nel primo anno. Dariyan cresciuto da 70 a 96, Authorized prima della vendita in Turchia ha chiuso l'anno con 87 fattrici solamente. 
Ecco i dati pubblicati: 
FRANCE'S BUSIEST FLAT STALLIONS IN 2019 
Shalaa (Ire) 170 
Olympic Glory (Ire) 163 S
iyouni (Fr) 150 
Le Havre (Ire) 149 
Anodin (Ire) 141 
Wootton Bassett (GB) 126 
Al Wukair (Ire) 120 
Cloth Of Stars(Ire) 120 
Zarak (Fr) 119 
Almanzor (Fr) 108 
Dabirsim (Fr) 107 
Seahenge 104 
Born To Sea (Ire) 100

4 commenti:

  1. Mi chiedo cosa serve tenere la monta naturale se poi vediamo stalloni coprire più di 200 cavalle alcuni addirittura 250 300?? quanti salti fanno al giorno?? solo commercio, mettere un tetto sarebbe giusto anche a livello di pool genetico. War front stallone da 250 mila dollari in america per politica aziendale copre 80 cavalle all'anno pu

    RispondiElimina
  2. Mi chiedo cosa serve tenere la monta naturale se poi vediamo stalloni coprire più di 200 cavalle alcuni addirittura 250 300?? quanti salti fanno al giorno?? solo commercio, mettere un tetto sarebbe giusto anche a livello di pool genetico. War front stallone da 250 mila dollari in america per politica aziendale copre 80 cavalle all'anno pu

    RispondiElimina
  3. GABRIELE CHE FINE HA FATTO MAC MAHON STALLONE?? E DOVE?

    RispondiElimina

Commenta qui

Ricerca personalizzata