Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, dicembre 07, 2019

Sha Tin: Sabato mattina le 4 International Races con Vase, Sprint, Mile e Cup. Locali vs Europa! Ecco il live..

Sabato mattina presto puntate le sveglie sull'orario locale di Hong Kong o al massimo quello inglese, perchè vanno in scena le International Races con 4 prove di G1 ed il solito confronto internazionale.
Anche Hong Kong, come tutto l'oriente, ha fatto passi da gigante in termini di qualità. Vincere a quelle latitudini è sempre molto complicato. 
Sabato mattina si comincia alle 5,40 ora inglese per assistere alla prima delle 4 prove di G1. Nel Longines Hong Kong Vase G1 sul miglio e mezzo sono in 14 al via ed il favorito è Exultant (Teofilo), ex europeo tanto per cambiare, che fino al 2017 era allenato in Irlanda da Michael Halford. Da quel momento una ascesa continua. Il secondo favorito è Anthony Van Dyck (Galileo), vincitore del Derby di Epsom, e primo Derbywinner a correre nella storia il Vase G1 per Aidan O'Brien, che avrà l'aiuto del paraocchi. Tra gli altri da sottolineare la giapponese Deirdre (Harbinger), vincitrice delle Nassau G1 in estate a Goodwood, poi Southern Legend (Not A Single Doubt) con in sella Alberto Sanna mentre Frankie Dettori sarà su Young Rascal (Intello) per Willy Haggas. 
Il Longines Hong Kong Sprint G1 è un affare locale con 13 al via capeggiati dal cavallo più in forma del tema al momento Aethero (Sebring) per John Moore con Zac Purton in sella, ma sarà una sfida veramente rovente. Frankie sarà a bordo del giapponese Danon Smash (Lord Kanaloa).
L'Hong Kong Mile G1 avrà al via 10 cavalli con favorito netto Beauty Generation (Road To Rock) che dopo una suite di 10 vittorie consecutive ha inanellato 2 terzi posti che ne hanno mostrato un cavallo un filo appannato, ma pronto a riprendersi lo scettro immediatamente. Bellissima corsa con l'Europa rappresentata da Zaaki (Leroidesanimaux) per Sir Michael Stoute con Ryan Moore in sella. 
Nella Hong Kong Cup G1 che da il titolo alla giornata sono in 8 ma il favorito è il locale Furore (Pierro), mentre l'Irlanda si difenderà con Magic Wand (Galileo). Tenta il salto in alto l'Aga Khan Edisa (Kitten's Joy) che finora ha vinto una Listed e si è piazzata nel Conseil de Paris G2 qualche settimana fa. IL LIVE STREAMING CLICCANDO QUI.
Il programma completo con link cliccabili qui sotto: 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata