Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, dicembre 22, 2019

Stampa estera: Il tributo a Luigi Camici di John Reid (il fantino di Tony Bin) ed Umberto Rispoli. Ecco il link..

In questo post riportiamo le parole di John Reid, il fantino di Tony Bin nell'Arc de Triomphe, ed Umberto Rispoli, uno degli ultimi jockey che si è formato alla bottega del Sor Luigi Camici, hanno voluto tributare un bel ricordo ad uno dei migliori allenatori italiani degli ultimi 50 anni.
Sicuramente l'ultimo italiano a vincere da allenatore l'Arc de Triomphe nel 1988 al secondo tentativo con l'immenso Tony Bin, poi venduto in Giappone e diventato buonissimo stallone ma soprattutto un ottimo padre di fattrici.
Qui sotto, nell'articolo di Scott Burton e John Randall ci sono le parole dei due protagonisti di cui sopra, sulle colonne del Racing Post. 





2 commenti:

  1. Sorpreso piacevolmente dello spazio concesso dal Racing Post a questo grande allenatore.
    Tutto questo quando il cavallo é al centro di una società la cui cultura ippica é centrale e non ai margini della vita di una paese.
    In questi casi vorrei essere British !

    RispondiElimina
  2. Meritato riconoscimento per un grande Trainer che fu secondo nell'87 di Trempolino vinse l Arc 88, vinse con Bardonecchia prix de Psyche G3 e Winter Derby con Caluki oltre molte classiche nostrane. Uomo di altri tempi, composto, persona genuina, conoscitore profondo di cavalli che preparava in modo tradizionale, code lunghe cavalli tirati,no doping. Il meglio della nostra ippica non solo professionalmente ma anche come persona .

    RispondiElimina

Commenta qui

Ricerca personalizzata