Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, dicembre 21, 2019

Milano: Se n'è andato Assiro, colica fulminante per il campione della famiglia Roveda. Aveva 4 anni..

A distanza di poco più di un mese, possiamo ragguagliarvi (stavolta purtroppo) di un'altra scomparsa che ha colpito il nostro galoppo già avaro di campioni. E così dopo Anda Muchacho (Helmet) è venuto a mancare anche Assiro (Declaration Of War), vincitore del Gran Premio Milano G2 e del Premio Carlo D'Alessio G3, stroncato da una vi
olenta colica.
Abbiamo scritto dopo Anda Muchacho, ma in realtà la scomparsa è avvenuta il 18 Novembre scorso ed è stato dato il via libera solo successivamente solo per una questione di iter burocratico essendo Assiro un cavallo assicurato.
La dinamica l'ha commentata Raffaele Biondi al Trotto & Turf, il quale ha raccontato che il lunedì mattina quando è andato regolarmente ad aprire il box di Assiro è stato trovato steso a terra con un taglio in testa. L'ipotesi era che il campioncino era stato vittima di una colica che lo ha fatto molto agitare e soffrire.
Come ha precisato il trainer napoletano, Assiro non aveva fatto in tempo a preparare il Jockey Club G2 causa contrattempo, e dunque di non aver rifinito il giusto in vista del Premio Roma G2. Era comunque in pieno training. Insomma, ci stringiamo ai coniugi Roveda per la perdita e idealmente anche nei confronti del galoppo italiano che, come detto, ha già poche pedine di livello su cui costruire le corse più importanti, e con la perdita di Assiro prima e Anda Muchacho poi, e con le varie vendite annesse, è sempre più scarno. Chi correrà il prossimo Presidente della Repubblica G2? 
Assiro, allevato in Francia dal Gestut Zur Kuste Ag, fu acquistato per €100,000 da Federico Barberini per conto dei coniugi Roveda. Dopo una prima parte della carriera in Francia agli ordini di Gianluca Bietolini, a 3 anni era passato da Andrea Marcialis facendo bene tanto da ipotizzare un viaggio verso l'Italia per il Derby, poi saltato. La consacrazione nell'autunno 2018 con il passaggio a Raffaele Biondi in Italia grazie al quale ha vinto Ippolito Fassati Lr, D'Alessio, Milano e poi un piazzamento nell'Ambrosiano G3 a corollario. In generale 6 vittorie in 13 corse disputate per un bottino di oltre €180,000.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata