Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

martedì, dicembre 31, 2019

MIPAAF: Dal 2020 nuove modalità per iscrizioni alle corse. Passerà tutto dalle Società! Ecco il dettaglio

Fine dell'anno densa di provvedimenti per il mondo dell'ippica. Secondo quanto reso noto da Gioconews, dopo i decreti sui premi al traguardo, il calendario delle corse, i convegni di trotto e galoppo, il ministero delle Politiche agricole ha infatti pubblicato una circolare relativa allla modifiche alle modalità di gestione delle iscrizioni alle corse.
In particolare, come si legge nel testo (consultabile integralmente a questo link) è abrogato l'obbligo, da parte della società, degli adempimenti fin qui previsti: il versamento in un'unica soluzione inderogabilmente entro il decimo giorno successivo a quello di svolgimento della gara su conto intestato al Tesoro e l'invio della copia del bonifico effettuato, da trasmettere entro lo stesso termine, al ministero.
Perciò, recita la circolare, "a partire dal 1° gennaio 2020 le somme versate a titolo di iscrizione dai proprietari dei cavalli o loro delegati dovranno essere riaccreditate dalle stesse società di corse direttamente agli aventi diritto: detta disposizione troverà, inoltre, specifica previsione nell'accordo per l'erogazione delle sovvenzioni annuali".
La circolare quindi elenca gli obblighi che restano in capo alle società di corse in tema di entrate, evidenziando che "l'eventuale mancata riscossione delle stesse non le esime dal versamento dell'intera somma dovuta agli eventi diritti" e che l'inosservanza di tali disposizioni "fatta salva ogni diversa misura prevista a garanzia del rispetto degli obblighi assunti dalle società di corse con l'istanza di riconoscimento e con la sottoscrizione dell'accordo sostitutivo per l'erogazione delle sovvenzioni, sarà considerata una violazione degli obblighi contrattuali".
L'eventuale regolarizzazione dei versamenti delle entrate relative alle corse disputate fra il 1° gennaio e il 31 marzo 2020 dovrà essere effettuata inderogabilmente entro il 5 aprile 2020.
Vale la pena spulciare anche l'allegato alla circolare, relativo alle disposizioni regolamentari vigenti inerenti l'iscrizione alle corse e al pagamento delle quote di iscrizione.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata