Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, maggio 02, 2020

America: Sabato 2 Maggio via al Kentucky Derby virtuale. Favorito Secretariat! Ecco i video promozionali

Nella foto una istantanea dell'approfondimento su NBC.
Con il Kentucky Derby slittato al 5 settembre, anche negli States si danno alle corse virtuali. Sabato 2 Maggio infatti la rete nazionale TV USA al posto del Kentucky Derby 2020 trasmetterà uno Special di 3 ore dal titolo The First Saturday in May: American Pharoah's Run to the Triple Crown", in programma anche il Kentucky Derby Virtual Race e poi dalle 6:00 PM locali la NBC Sport trasmetterà TVG Trackside Live per due ore con le due Divisioni dell'Arkansas Derby, Gr.I, $500,000 each e l'Oaklawn Park Handicap, Gr2 $600,000.
Come probabilmente noto, circa 5-6 settimane fa, considerata la totale assenza di Sport sui canali TV USA, il canale a pagamento TVG, con TVG1 e TVG2 (equivalente dei nostri canali italiani) ha fatto un accordo con il canale nazionale NBC (equivalente RAI o Mediaset) per trasmettere le corse dei cavalli gratis su audience nazionale, potenzialmente raggiungendo gli 80 milioni di utenti che vedono gratis NBC e NBCSport.
Parlando del Kentucky Derby si disputerà una speciale edizione della “corsa delle rose” elaborata al computer, come avvenuto in Inghilterra per il Grand National di Aintree. Al Kentucky Derby virtuale parteciperanno i tredici cavalli che sono riusciti a conquistare la Triplice Corona, da Sir Barton (1919) a Justify (2018). La corsa verrà teletrasmessa dalla NBC in una trasmissione prevista dalle ore 21 alle 24 italiane e sarà l’occasione per una raccolta di fondi per sostenere l’emergenza Covid-19. Dal 30 aprile gli appassionati statunitensi potranno votare il loro “Triple Crown winner” preferito sul sito KentuckyDerby.com.
La lista dei partecipanti è la seguente: Affirmed (1978, Steve Cauthen, 5-1); Assault (1946, Warren Mehrtens, 20-1); Secretariat (1973, Ron Turcotte, 7-2); Sir Barton (1919, Johnny Loftus, 20-1); Seattle Slew (1977, Jean Cruguet, 5-1); American Pharoah (2015, Victor Espinoza, 6-1); Gallant Fox (1930, Earl Sande, 20-1); Citation (1948, Eddie Arcaro, 4-1); War Admiral (1937, Charlie Kurtsinger, 8-1); Whirlaway (1941, Eddie Arcaro, 4-1); Count Fleet (1943, Johnny Longden, 6-1); Justify (2018, Mike Smith, 15-1); Omaha (1935, Willie Saunders, 20-1).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata