STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 10 settembre 2018

Frankie Dettori: "Enable è in formissima, andrà dritta all'Arc de Triomphe. Quando entra in pista..si gonfia!"

Frankie Dettori è intervenuto nella mattinata di lunedì ai microfoni della tv ippica italiana, ed ha fatto il punto della situazione rispondendo alle domande di Matteo Muccichini in diretta sul canale 220 di Sky.
Il fantino italiano ha dedicato la prima parte di intervista alla forma di Enable (Nathaniel) dopo il rientro a Kempton di sabato nelle September Stakes G3 dopo quasi un anno di sosta (ne abbiamo parlato QUI), del suo secondo tentativo nell'Arc de Triomphe (in programma il 7 Ottobre) dopo quello vittorioso del 2017, ed ha confrontato le possibilità della 4 anni contro Lah Ti Dar (Dubawi) e Sea Of Class (Sea The Stars). Il jockey, 47 anni, ha anche parlato di Cracksman (Frankel) e del nuovo tracciato di Longchamp.
Ma la prima domanda riguarda proprio il rientro di Enable, molti si sono chiesti cosa ne pensasse proprio Frankie e lui ha prontamente risposto: "Cercavamo un rientro un pò più semplice, ci siamo trovati di fronte Crystal Ocean ma con i chili di vantaggio ci siamo aiutati lo stesso. La cavalla è rientrata bene, era un pò in gas però quando le ho chiesto di andare, lei è andata e questo ci è piaciuto molto. Ha sempre quello speed che l'ha resa celebre, ha superato tutto e l'ho sentita con grande voglia ed in palla".
Basterà una sola corsa nelle gambe per arrivare in forma all'Arc? "All'Arc manca un mesetto, ed è vicina al suo peso forma. Io l'ho montata 5-6 volte prima del rientro, sta bene e tutto procede..ma all'Arc manca ancora un pò quindi non servirà un'altra corsa, anzi. Potevamo correre il Vermeille ma correre un G1 contro cavalle rodate non era cosa opportuna. Abbiamo preferito rimanere in casa, non viaggiare, ed è andata bene così perchè tutto sommato questo era quello che le serviva".
Cosa ti ha sorpreso di Enable al rientro: "Mi ha sorpreso la voglia di correre. La mattina lavora con professionalità ma con un pizzico di pigrizia. Il pomeriggio si gonfia il petto e si alza di un metro, appena mette le gambe in pista diventa molto più forte ed ha tanta voglia di correre. A me e John Gosden è piaciuto proprio questo. La mattina non lo percepisci, si risparmia, ma il pomeriggio è come se spingesse un pulsante e facesse uno switch in modalità agonistica".
Il confronto con le 3 anni buone ed il vantaggio di peso nell'Arc: "Noi lo scorso anno lo abbiamo sfruttato al meglio. Le 3 anni femmine buone possono sfruttarlo. Lah Ti Dar è buona, ed è importante. Tra quelle viste in contesti più elitari sicuramente Sea Of Class è quella che le darà del filo da torcere, è la principale avversaria. Ho sentito che se sarà pesante non correrà, vediamo cosa accadrà. E poi domenica ci sono i trials da Longchamp, ne capiremo di più".
Cracksman come sta? "Dopo la primavera lo abbiamo lasciato tranquillo, in vacanza. Sta bene, sta lavorando, abbiamo capito corre bene fresco e dunque rientrerà direttamente nell'Arc de Triomphe e l'eventuale pesante lo aiuterà. Poi si vedrà, le Champion Stakes sono un obiettivo.."
Ultima domanda sulla particolarità del nuovo tracciato di Longchamp: "Il tracciato ed il fondo lo trovo uguale. L'Open Stretch ha tolto un pò di tattica i fantini, quelli che hanno gabbia interna sono avvantaggiati. Ha tolto la bravura al fantino di essere al punto giusto al momento giusto. La tattica non è così importante come negli ultimi 80 anni, è molto più facile. Svantaggia quelli più bravi, in sintesi..solo quello. Ma è così e ci si deve adeguare".
Ieri mattina Frankie ha pubblicato un post su Twitter scrivendo "morning kiss", dedicati alla campionessa Enable.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui