STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 14 settembre 2018

Doncaster: Sangarius impressiona in Listed! Ecco il meglio del venerdì a Town Moor

È nata una stella? Si, decisamente si. Ne parlammo qualche settimana fa e Sangarius (Kingman) finora ha rispettato le attese. Dopo il debutto vittorioso a Newmarket è arrivata la conferma nelle Weatherbys Global Stallions App Flying Scotsman Stakes (Listed Race) di Doncaster sui 1400 metri. 
Il figlio di Kingman (Invincible Spirit), di proprietà Juddmonte ed allenato da Sir Michael Stoute, con Ryan Moore in sella, è andato in continua progressione mostrando ottimo cambio di marcia e azione "voluminosa" che da l'idea possa rappresentare un soggetto sopra la media. 
In occasione del debutto lo avevamo paragonato, in maniera del tutto irriverente, a Frankel (POST QUI, LEGGERE IN FONDO) e per ora del campionissimo di Sir Henry Cecil ha la giubba e la vittoria nella stessa Listed di Donny. Insomma, per lui prevediamo un futuro da predestinato ma non lo diciamo troppo a voce alta. I prossimi obiettivi saranno quelli delle Dewhurst Stakes G1 e del Racing Post Trophy G1 nei quali è iscritto.

Il vincitore è allevato da Juddmonte e rappresenta il meglio del gruppo di Khalid Abdulla, nell'incrocio di sangue americano ed europeo. La mamma è Trojan Queen (Empire Maker), la cui radice è sempre la solita grande miniera d'oro che risponde al nome di Hasili (Kahyasi), madre di Dansili (Danehill) e di tutti i campioni di casa Juddmonte. 
Altre note a margine della giornata:

Nelle Japan Racing Association Sceptre Stakes G3 sui 1400, buon secondo posto per Eirene (Declaration Of War), allevata dalla Archi Romani, che sembrava dominare ma si è dovuta accontentare del secondo dopo lotta con Dancing Star per Balding. Nelle Wainwrights Flying Childers Stakes (Group 2) delusione cocente per Rumble Inthejungle, e via libera per uno strepitoso Soldier's Call (Showcasing), allenato dal giovane Archie Watson. Veramente una bella impressione per un velocista coi fiocchi! Nelle Doncaster Cup Stakes (Group 2) (British Champions Series) doppietta per Willie Mullins ed i colori di Mrs Ricci, grazie a Thomas Hobson (Halling) autore di un "last-to-first" con Ryan Moore in sella, che ha battuto il compagno Max Dynamite con Atzeni.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui