STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 29 settembre 2018

Milano: American Coffe e Mission Boy rimangono imbattuti. Obiettivi francesi e..domestici

A Milano erano in programma due Listed che hanno chiarito delle cose in prospettiva Classica, e non solo. Di sicuro hanno stabilito delle gerarchie. 
Nel Criterium Nazionale Lr sui 1200 metri con i puledri protagonisti, seconda vittoria consecutiva da imbattuto per l'impressionante American Coffee (Blu Constellation) che ha risolto in scioltezza disarmante nei confronti di You Better Run (Thewayyouare), già vincitore del Primi Passi G3, e di nuovo competitivo dopo il tentativo fallito sul discorso distanza. 
Il terzo posto è andata alla ospite italiana, ma straniera, Pacifica. Il tempo finale è stato di 1m 09,3s. Foto Enzo de Nardin per il sito Trenno, sezione news
American Coffee, montato da Fabio Branca, è allenato da Nicolò Simondi per conto della Incolinx che ne è anche allevatore. Prodotto dello stallone sottovalutato Blu Constellation (Orpen), vincitore del Criterium De Maisons-Laffitte G2 proprio per la Incolinx e funzionante presso la Razza Ticino ad un tasso di monta di €2,500. PAGINA STALLONE QUI. Il Criterium de Maisons-Laffitte è lo stesso target per il quale è stato impostato proprio American Coffee, castrone, iscritto al summit parigino in programma fra un paio di settimane, esattamente il 13 Ottobre. 
La mamma è Bikini Beach (Rail Link), non vincitrice nelle 2 corse disputate, ma proveniente da una famiglia buona che fa capo a Guntakal (Night Shift) che ha dato Abaton (Dansili), vincitore di Filiberto e Natale di Roma. La terza mamma è Actress (Arctic Tern), della immediata famiglia della campionessa Goldikova (Anabaa). IL VIDEO QUI. IL RISULTATO QUI.
Nel Premio Riva conservata l'imbattibilità anche per Mission Boy (Paco Boy) che dopo aver vinto il De Montel in Luglio, ha siglato con maggiore superiorità anche il summit Milanese battendo Pensiero D'Amore (Zoffany), il favoritissimo che forse ha difettato di esperienza rispetto al Blueberry che, montato da Carlo Fiocchi, ne ha seguito le mosse e poi lo ha superato in scioltezza. Il terzo posto, alla fine, è andato a The World Is Your (Ruler Of The World).
Mission Boy è un figlio di Paco Boy (Desert Style), stallone confinato in Turchia, acquistato per sole £3,000 da foal dalla Blueberry che una volta comprato lo ha dato a Marco Botti. Poi un infortunio, ed un recupero che sembrava impossibile, lo ha portato in Italia da Stefano dove adesso è appunto imbattuto in 3 uscite, guardando da favorito o quasi il Gran Criterium G2. Anche queste sono belle storie... IL VIDEO QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui