STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 9 settembre 2018

Italians all'estero: Roques vince in G3 a Longchamp, Be Like Me colpisce a Wolverhampton

È stato un fine settimana davvero positivo per gli alfieri italiani protagonisti all'estero, dunque cerchiamo di dare menzione delle prove più importanti sperando di non aver dimenticato nessuno.
A tal proposito, qualora abbiate delle aggiunte da fare, scriveteci pure senza problemi e noi lo correggeremo appena possibile. 
In questo capitolo di "italians" siamo andati in Inghilterra ed Irlanda, per ritrovare un vecchio eroe delle nostre piste ora impegnato in ostacoli, poi abbiamo fatto un passaggio ad Oriente per i nostri fantini e siamo tornati in Francia dove proprio nella giornata di domenica abbiamo assistito al miglior risultato per un nostro portabandiera, in tema di allevamento. Scopri qui sotto di chi si tratta.
  • Partiamo da Wolverhampton dove a vincere per la prima volta in carriera è stata Be Like Me (Helmet), una femmina di 2 anni, che al quinto tentativo dopo 4 piazzamenti ha pizzicato il sportnation.bet Download Iphone App Nursery Handicap sui 1200 metri. Pagata €28,000, è di proprietà della Razza Ambrosiana della famiglia Baragiola, allenata da Marco Botti, ed aveva in sella il giovane Gabriele Malune.
  • Sempre nello stesso convegno, nell'ultima corsa del pomeriggio, in una classe 6, terza vittoria della stagione 2018 in Inghilterra per Antonio Fresu che ha risolto in sella a Decoration Of War a 5/1 per il training di Mrs Ilka Gansera-Leveque con la quale collabora da poco.
  • Ad Hanshin, in Giappone, doppietta per Mirco Demuro nella giornata di domenica che lo hanno fatto salire a quota 114 affermazioni in stagione. Attualmente è secondo in Classifica fantini alle spalle del lanciatissimo Cristophe Patrice Lemaire a quota 134.
  • In Francia, a ParisLongchamp, nello stesso convegno del Moulin di cui parleremo a parte, c'è stato forse il miglior risultato per l'allevamento italiano della giornata. Nel Prix d'Aumale G3 per femmine di 2 anni sul miglio, ha vinto la 2 anni Roques (Lawman), di proprietà di Gerard Augustin Normand, e prodotto della fattrice italiana Regina Mundi (Montjeu) della quale abbiamo parlato qualche settimana fa QUI. Regina, classe 2007, in Italia vinse 3 corse su 25 disputate, l'ultima del 2012, diventata fattrice interessantissima per la San Paolo Agri Stud della famiglia Di Paolo. Innanzitutto alle aste ha venduto Romance D'Amour (Kendargent) per €70,000, vincitrice al debutto qualche tempo fa, e poi appunto Roques (Lawman) acquistata privatamente e vincitrice per Gerard-Augustin Normand. Dopo di lei c'è un maschio da Acclamation, mentre ora Regina Mundi ha una foal femmina da Australia.
  • Ad Hong Kong, riapertura stagionale già avvenuta ma nel secondo convegno prima vittoria in stagione per Alberto Sanna che ha risolto a sorpresa il Shenzhen Handicap (Class 4) (3yo+) (Course C) (Turf) da £49,000 al primo, in sella a Great Treasure (Husson).
  • Per la serie "che fine avevano fatto", qualche giorno fa a Kilbeggan in Irlanda ha vinto l'ex italiano Brex Drago (Mujahid), vincitore in Italia a livello di Listed e passato per varie mani in Inghilterra e Irlanda, appunto. Il 7 Settembre ha risolto il Adare Manor Opportunity Handicap Hurdle, in ostacoli! Attualmente è allenato da Gavin Cromwell per i colori della Marhan Limited. Ora ha 6 anni, in Italia ha corso fino al 2016, ed è stato allevato da Massimo Dragoni.

  • Cominciata ufficialmente con una vittoria la nuova collaborazione tra Gianluca Bietolini e Pietro Sinistri in Francia. A vincere a Chantilly è stata Atlantic Avenue in una reclamare per i 2 anni. La puledra, reclamata originariamente per circa €13,000, ha vinto ed è stata anche difesa nell'occasione per oltre €30,000. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui