STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 23 settembre 2018

San Siro: Night Music fa 5 su 5 a San Siro, vinto anche il Federico Tesio. Dirk vola sul Piazzale

Cinque su cinque, a Milano, per Night Music (Sea The Stars) con la tedesca di Sarah Steinberg che ha vinto anche il Federico Tesio G2 confermando la vittoria del Milano G2 ed anche le linee delle ultime prestazioni tedesche. Non benissimo Mac Mahon (Ramonti) che ha seguito la scia della grigia, cedendo a 200 dal palo anche per una questione di condizione visto che rientrava da Febbraio, con il secondo posto catturato da Presley (Gladiatorus) che si era incaricato di fare l'andatura ed ha prodotto una buona progressione con retta fatta tutta in scioltezza, dopo la prima parte a ritmo regolare.
Terzo Wai Key Star (Soldier Hollow), con Mac Mahon che si è arreso prendendo il quarto ed Edington, partito male, rimasto nelle retrovie nella prima parte di gara salvo poi guadagnare qualcosa, ma non abbastanza. Quella di Night Music è la migliore prestazione della carriera con un 109 di RPR.
La 5 anni della Stall Salzburg ha seguito le mosse di Presley, che non aveva esagerato nella prima parte, ma è riuscita comunque a risolvere dopo aver preso i giri giusti in dirittura, con Alexis Badel in sella. Night Music infatti non aveva a bordo Oisin Murphy impegnato in Germania, dove è stata ritirata proprio per scelta precisa di correre a Milano, complice anche il terreno buono, rispetto al G1 tedesco per il quale ha dovuto comunque pagare un 10% di penale. 
Nel resto del pomeriggio abbiamo assistito anche ad un bel finale nel Piazzale G3 con Dirk (Mujahid) e Cristian Demuro che sono andati a riprendere Wait Forever (Camelot) e Rolando (Campanologist), che si era unito alla lotta ed aveva provato l'aggancio. I 2 non avevano fatto i conti con Dirk che ha ribaltato dunque la linea del Giubileo G3. Per il 4 anni figlio di Mujahid (Danzig) e Docksil, mamma velocista, era la prima vittoria in Pattern. IL RISULTATO COMPLETO QUI. IL VIDEO QUI.
Nella prima corsa del pomeriggio abbiamo assistito ad un Coolmore serrato con vittoria andata alla Effevi Miss Moon (Elusive City), che ha respinto la compagna Fullness Of Life (Holy Roman Emperor). In sella ancora Cristian Demuro. IL VIDEO QUI. IL RISULTATO QUI.
Alexis Badel, che ha vinto la prima corsa in Italia proprio con Night Music, ha vinto anche l'altra Pattern del pomeriggio, cioè il Premio Elena E Sergio Cumani G3 sui 1600 metri. Il fantino francese ha capitalizzato un percorso vicino alla testa a bordo della 3 anni Binti Al Nar (Areion), ingaggianto prima un duello con Musa D'Oriente (Nayef), calata nella fase finale, per poi difendersi da Folie De Louise (Tin Horse) e l'altra francese Lida (Lope De Vega). Un arrivo tutto straniero, dunque. Binti Al Nar, seconda del Dormello G3 lo scorso anno ed allenata da Peter Schiergen, ha conquistato così la prima meritata vittoria a livello di Gruppo per la Syndikat Rapido. IL RISULTATO QUI. IL VIDEO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui