Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

lunedì, novembre 18, 2019

Capannelle: Trust You e Sergio Leone nel Capannelle e Nearco, eroina Genuiram nell'Allevamento.

Cristiana Brivio in una foto di archivio
Capannelle si è congedata per questo 2019, almeno tecnicamente parlando. Perchè la riunione continuerà anche a Dicembre con molta routine e possiamo già anticiparvi che proseguirà anche nel 2020 sia a Gennaio che a Febbraio, con una giornata a settimana. Insomma, un modo per tenerci sempre allenati.
Protagonista della giornata è stato Endo Botti che ha piazzato un hat trick da paura, due di queste in HP. Partiamo doverosamente dal Premio Capannelle HP, sui 1200 metri. A vincere è stato il monumentale Trust You (Kheleyf) che con un calcio ben assestato al tavolo ha fatto capire chi comanda nel saloon. Carlo Fiocchi, partendo da uno steccato basso, ha prima ripiegato e poi si è fatto lo spazio dopo un ritmo forsennato imbastito in avanti da Iframe (Ramonti)e dal neo acquisto Vabobos (Pastoral Pursuits) per Vincenzo Fazio, il solo a reggere quel parziale rimanendo in quota mentre il suo avversario, dall'interno, cercava e trovava l'arcobaleno. Trust You, 7 anni, era alla 9° vittoria in carriera. Il tempo finale è stato di 1m 14,73s. Non al top From Me To Me e Django, i piazzati dell'Aloisi G3. Anche Trust You era della partita quel giorno, ma il figlio di Kheleyf (Green Desert) si è fatto beffe di quell'impegno. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
La seconda vittoria di giornata in HP è maturata grazie a Sergio Leone (Acclamation) nel Premio Nearco HP di categoria A. E se abbiamo constatato che il Premio Capannelle è stata la tomba dell'Aloisi, il Nearco è la tomba del Premio Ribot G3. Nel senso che su quel terreno, in questo periodo, e dopo una stagione intensa le corse si pagano anche per i più attesi. È stato il caso di Fulminix e Villabate, i piazzati del Ribot, che non hanno toccato palla contro il miglioratissimo Sergio Leone, sempre allenato da Endo Botti e Cristiana Brivio, alla prima vittoria italiana dopo l'importazione. Aveva già vinto 2 volte in Inghilterra tra Kempton e Newbury. Di proprietà della scuderia Carla Leone, sul palco delle premiazioni era presente Francesca Leone, proprio la figlia del Sergio Leone regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano, riconosciuto universalmente come uno dei più importanti registi della storia del cinema, particolarmente noto per i suoi film del genere spaghetti-western.
Sta di fatto che Sergio Leone, dopo averci girato intorno per un pò in Italia, ha vinto con un Dario Di Tocco ispirato che ha trovato un buon varco all'interno per risalire e battere un sorprendente Excelgrif (Excelebration) e Armageddon (Le Vie Infinite). IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Il terzo HP di giornata era il Premio Allevamento sul miglio vinto dalla buonissima Genuiram (Ramonti), una cavalla allevata e di proprietà di Simone Ponti, che ha raccolto il miglior risultato risparmiando sul percorso lungo la fascia al centro della pista, mentre le altre andavano sul raccordo, e pur anticipando è riuscita a mantenere del vantaggio di una corta testa su Franchellebit (Ramonti) e Crisaff's Queen (Zoffany). La cavalla di Danilo Pierdomenico aveva tentato anche il Regina Elena G3 quando era ancora maiden. Corre poco ma muove le gambe molto bene. In generale ha ottenuto 3 vittorie e 4 piazzamenti in 11 corse disputate. Complimenti per la preparazione. In sella Samuele Diana. IL RISULTATO COMPLETO QUI.






Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata