Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, novembre 09, 2019

Australia: Granitica Magic Wand, vince le Mackinnon Stakes al terzo impegno in G1 in 14 giorni! Numero 84 in G1 per Galileo..

Magic Wand (Galileo ha inciso il suo nome nei libri di storia sabato mattina, grazie ad una strepitosa vittoria a Flemington nelle Seppelt Mackinnon Stakes G1 fornendo la possibilità a Galileo (Sadler's Wells) di raggiungere quota 84 tra i rappresentanti di G1, lo stesso record stabilito da Danehill.
La sua straordinaria vittoria a livello d'élite porta tutti i tratti distintivi di così tanti dei migliori discendenti di Galileo, vale a dire la classe insolita e la resistenza nel combattimento prolungato per un lungo periodo contro Melody Belle (Commands), la favorita, ed Hartnell (Authorized) al passo d'addio dalle corse. 
La storia è stata fatta perchè, sorprendentemente, Magic Wand, con in sella un perfetto Ryan Moore apparso sorridente ed ispirato, ha prodotto questa performance nel giro di pochi giorni e con 3 impegni a livello di G1 nel giro di 14 giorni. Quarta dietro a Lys Gracieux nel Cox Plate G1 e poi decima, ma a 3 lunghezze dal primo, alle spalle di Vow And Declare nella Melbourne Cup di martedì. Cose dell'altro mondo! IL RISULTATO COMPLETO CLICCANDO QUI.
Il successo di Magic Wand non solo accende i riflettori su Galileo, ma porta ancora una volta in rilievo il talento della sua mamma Prudenzia (Dansili), e di uno dei migliori allevatori francesi, Ecurie Des Monceaux, con il vivaio della Normandia che ha creato Magic Wand in collaborazione con Lady O 'Reilly della Skymarc Farm.
Il Monceaux ha venduto la "bacchetta magica" alle Arqana August Sale nel 2016, dove è stata firmata da una partnership di Peter e Ross Doyle, MV Magnier di Coolmore e gli speculatori di Mayfair, con un fatturato di 1,4 milioni di euro.
È il quinto puledro prodotto dalla Prudenzia, seconda dopo Chicquita, una figlia di Montjeu che ha ottenuto la vittoria nelle Irish Oaks del 2013.
Una sorellastra di Magic Wand da Dubawi è stata recentemente acquistata da Godolphin per la somma di 1.625 milioni di euro all'inizio dell'anno. Ma la progenie di Prudenzia ha assommato alle aste circa €9 milioni. Come se tutto ciò non bastasse, Chicquita, lei stessa diplomata ad Arqana August da € 600.000, detiene anche il primato di essere il purosangue più costoso venduto all'asta pubblica in Irlanda, dopo aver raccolto 6 milioni di euro se offerto come parte del Paulyn Dispersal presso Goffs nel novembre della sua stagione classica.
Opportunamente, dato che il suo successo ha raggiunto il livello di Galileo con il suo ex compagno di studi su 84 vincitori del Gruppo / Grado 1, anche Magic Wand deve qualcosa a Danehill, poiché è una pronipote materna dell'ex campione-padre, con la sua diga da parte sua figlio, Dansili.


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata