Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, novembre 10, 2019

Kyoto: Lucky Lilac torna a vincere in G1. Terza al massimo livello per Cristophe Soumillon in Giappone

La domenica del galoppo mondiale si è svegliata con il Giappone e l'edizione numero 44 della Queen Elizabeth Cup (Grade 1) (3yo+ Fillies & Mares) (Turf) per femmine di 3 anni ed oltre. Il pubblico presente era quantificabile in 50,150 persone paganti, il tot JRA ha fatto registrare un movimento di ¥22,331,767,500 (circa $300 milioni) sulle 12 corse in programma. Numeri che devono far pensare..
A vincere è stata la 4 anni Lucky Lilac (Orfevre), montata da Cristophe Soumillon che ha ottenuto così la sua terza affermazione al massimo livello in Giappone. 
Lucky Lilac è tornata ad affermarsi a 2 anni dalla sua prima vittoria in G1 a due anni nelle Hanshin Juvenile Fillies (G1, 1.600 m), producendo una bella prestazione nella Queen Elizabeth II Cup. La migliore puledra di due anni del 2017 è rimasta senza vittorie durante la sua stagione di tre anni, mentre è arrivata seconda nelle Oka Sho (1000 Guineas, G1, 1.600 m), terza nelle Yushun Himba (Japanese Oaks, G1, 2.400 m) e poi nona nello Shuka Sho (G1, 2.000 m). 
Giunta quarta quest'anno nel Victoria Mile (G1, 1.600 m), aveva ottenuto un terzo posto nella fase di preparazione delle Fuchu Himba Stakes (G2, 1.800 m). L'allenatore Mikio Matsunaga, che da fantino vinse con Phalaenopsis nella Queen Elizabeth II Cup del 2000, ha ottenuto il suo quarto titolo G1 in carriera tra cui un G1 sugli ostacoli e il primo da allora con Lucky Lilac nelle Hanshin Juvenile Fillies 2017. 
Il fantino Christophe Soumillon, che ha ottenuto una licenza temporanea dal 19 ottobre, ha ottenuto il suo primo titolo JRA-G1 a 5 anni dalla Japan Cup 2014 con Epiphaneia e il terzo assoluto. Il suo primo è stato nel 2010 nel Tenno Sho G1 con Buena Vista. La curiosità è rappresentata dal fatto che Soumillon ha perso un Arc tragico proprio in sella ad Orfevre, il papà di Lucky Lilac. 
La Queen Elizabeth II Cup fu istituita nel 1976 per facilitare le relazioni amichevoli tra Giappone e Inghilterra, in commemorazione della visita di Sua Eccellenza in Giappone nel 1975. La corsa inizialmente iniziò come una gara sui 2.400 metri e l'ultima tappa, ma poi è diventata una corsa per sole femmine sui 2200 metri. 
Lucky Lilac, di proprietà della Sunday Racing Co. Ltd., ha battuto Crocosmia (Stay Gold) ed al terzo posto la Oaks Winner di 3 anni Loves Only You (Deep Impact) con Mirco Demuro in sella per la DMM Dream Club. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Mirco ha ottenuto una vittoria in giornata a Kyoto raggiungendo quota 83 in questo 2019, settimo posto nella classifica JRA in Giappone. 



Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata