Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, novembre 10, 2019

Italians 🇮🇹: Diluvien vittoria in Listed per Gianluca Bietolini. Prima Pattern ad Hong Kong per Alberto Sanna

Per la rubrica italians facciamo il punto della situazione dopo qualche giorno in cui i nostri portabandiera in giro per il mondo hanno cominciato e continuato a farsi onore.
Ricordiamo che qualcosa può esserci sfuggito, ce ne scusiamo in anticipo e vi chiediamo anzi di rendere note le nostre dimenticanze per opportuno completamento.
  • Partiamo dalla Francia ed in particolare da Saint Cloud dove, sabato, Gianluca Bietolini ha raggiunto un risultato di prestigio grazie a Diluvien (Manduro), 4 anni, che è riuscito a vincere il Prix Denisy Lr sui 3100 metri al primo tentativo a livello di Stakes, alla 21° uscita della sua carriera. Il castrone da Manduro (Monsun) ha seguito la scia di Khan (Santiago), vincitore di G1 in carriera, e poi ha prodotto la sua performance tenendo a bada Endorphine (Muhtathir), battuta di una corta testa con Cristian Demuro in sella, e One Foot In Heaven (Fastnet Rock), anziano di valore. Diluvien, di proprietà di Stefano Bacci e Antonio Pierini, è stato allevato dai Wertheimer ma è stato rilevato dalla nuova proprietà in seguito ad una vittoria in reclamare a Machecoul nel Marzo dello scorso anno, alla seconda uscita in carriera. Per Gianluca, che ha fatto un gran lavoro, ha ottenuto 5 vittorie tra i 2400 ed i 3200 metri. Complimenti. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
  • A proposito di Cristian Demuro possiamo dire che il jockey italiano ha ottenuto una vittoria ieri in apertura di convegno in sella ad Irshad (Raven's Pass), per l'Aga Khan ed il training di Mikel Delzangles, portandosi a quota 129 successi e raggiungendo la terza posizione nella classifica jockey in Francia. In cima ci sono Maxime Guyon con 216 vittorie e Pierre Charles Boudot con 196.. impossibile raggiunga questi 2, ma sicuro arriverà terzo anche perchè Soumillon chiuderà il 2019 in Giappone, dove ha già vinto in G1 domenica mattina. In Francia sabato c'era anche Alberto Carrassi del Villar che ha montato un prova GR, arrivando nelle retrovie. Ancora oltralpe, a Pau, vittoria per Antonio Orani che ha raggiunto quota 22 in stagione. 
  • Capitolo italiani fuori dall'Europa: Qualche giorno fa ad Abu Dhabi un doppio per Antonio Fresu (4 vittorie nella stagione), con Prado du Panjshir e Af Taraha in handicap per Purosangue Arabi. 
  • Sempre qualche giorno fa Alberto Sanna è apparso in copertina del quotidiano locale SCMP perchè per la prima volta ha vinto una Pattern ad Hong Kong. Il tutto è successo con Southern Legend (Not A Single Doubt) nel The Sa Sa Ladies' Purse (Group 3 Handicap) (Class 1) (3yo+) (Course C+3) (Turf) sui 1800 metri in una corsa da £185,435.44 al primo, con una quota di 27/1. Per Sanna è stata la 7ª vittoria nella stagione.
  • A proposito di grosse quote, sabato nel Panasonic Steam Oven Handicap (Class 5) (3yo+) (Course A) (Turf) da £41,366.37, vittoria a 62/1 per Umberto Rispoli che ha raggiunto la quarta affermazione in stagione in sella a Reeve's Muntjac (Redoute's Choice). Tra i cavalli ex italiani da segnalare che ad Happy Valley, Bullish Glory (Roderic O'Connor, ex Biz Heart vincitore del Gran Criterium G2 in Italia nel 2015) ha vinto all 27° tentativo locale una Classe 4 sui 1800 metri, con un premio al primo di £55,174.17. Si tratta di un prodotto della fattrice Biz Bar (Tobougg), già madre di tanti cavalli buoni in Italia tra cui Biz The Nurse (Oratorio), vincitore di Derby Italiano. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata