Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, novembre 02, 2019

Santa Anita: Report prima notte di Breeders' Cup, i risultati europei. Il programma di sabato, partenti e prestazioni e live!

Questa notte tutta la diretta della seconda giornata della Breeders' Cup da Santa Anita sarà possibile vederla sui canali del 220 di Sky ed in streaming su diretta.betflag.it o sul sito di Snai nella sezione streaming.
Più sotto diciamo il programma della giornata, ma prima di tutto è utile fare un punto della situazione su quanto accaduto nel primo giorno, visto che qualcosa di interessante c'è stato eccome.
Intanto ricordiamo che questa sera alle 19,57 la prima corsa trasmessa in Italia in diretta, ed in generale saranno 9 le corse con chiusura del Classic all'1,46 di notte! Nei nostri salottini non si parlerà solo di America, ma anche di attualità con Inghilterra e della giornata del Roma Champions Day.
Il programma corsa dopo corsa con gli orari ed i link cliccabili con le prestazioni continuando a leggere più sotto..
  • Innanzitutto ci ha colpito la prestazione del vincitore del Breeders' Cup Juvenile Turf Sprint (Grade 2) (2yo) (Turf) che ha regalato a Wesley Ward la terza affermazione in prove Breeders. Il primo dei cavalli "esplosi" è stato Four Wheel Drive, un figlio di American Pharoah, per il quale è stato il primo Breeders’ Cup, uscito come un proiettile dallo stallo 9 e mai insidiato. Si tratta di un allevato da Glenvale Stud e passato per le Fasig-Tipton Saratoga Yearling Sale come prodotto della fattrice Funfair (More Than Ready), ora imbattuto in 3 uscite. Il migliore degli europei il Tom Dascombe Dr Simpson (Dandy Man). IL RISULTATO COMPLETO QUI. Ma l'edizione 36° della Breeders, almeno nel primo giorno, ha visto gli europei finire con un blocchetto pieno di appunti per migliorare, ma con un triste zero alla casella vittoria anche nelle prove dove eravamo più predisposti. Da questo punto di vista gli americani stanno facendo passi da gigante per colmare quel gap da erba, tanto che quest'anno hanno speso il doppio alle aste europee di Tattersalls per prendere qualità. Parliamo di £14 milioni rispetto ai £7 milioni spesi nel 2018, quindi occhio. 
  • Infatti per la quinta volta in 13 di storia di questa corsa, la Breeders’ Cup Juvenile Turf è andata ad un cavallo allenato negli States. Si tratta di Structor (Palace Malice), altro rimasto imbattuto in 3 uscite, allenato da Chad Brown che prima di questa aveva vinto le Pilgrim Stakes G3, che ha battuto Billy Batts (City Zip), con Gear Jockey (Twirling Candy) al terzo posto. Il migliore europei è stato Arizona (No Nay Never), allenato da Aidan O’Brien. Il vincitore, allevato dalla Three Chimneys Farm LLC, dove funziona Palace Malice (Curlin), è passato per Keeneland e OBS ed è primo prodotto di Miss Always Ready (More Than Ready), sorella piena di More Than Real vincitrice della Breeders’ Cup Juvenile Fillies Turf G2 nel 2010. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
  • Nelle prove in dirt da sottolineare che nella Breeders’ Cup Juvenile c'è stata una grossa sorpresa a 50/1 quasi. A vincere è stato Storm The Court (Court Vision) con in sella Flavien Prat, che ha battuto altri 2 cavalli a grossa quota come Anneau D’Or (Medaglia D’Oro) e Wrecking Crew (Sky Kingdom). Per Peter Eurton era la terza vittoria in prove Breeders. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
  • Nel Juvenile Fillies’ Turf G1 ancora America a segno con la Graham Motion Sharing (Speightstown), prodotto della campionessa Shared Account (Pleasantly Perfect), vincitrice per Motion nella Breeders’ Cup Filly & Mare Turf G1 battendo Midday 9 anni fa. Seconda è stata l'europea di Vazrian Daahyeh (Bated Breath), mentre la palma della figuraccia l'ha fatta Albigna (Zoffany) o meglio Shane Foley che ha messo la sua in ultima posizione, recuperando un mucchio di lunghezze ma non facendo in tempo ad agganciare i primi. Avrebbe potuto anche vincere, basta riguardare la corsa per capirlo. Tornando alla vincitrice si tratta di una cavalla pagata $350,000 alle Fasig-Tipton Saratoga Yearling Sale. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Questa sera il programma è il seguente: 

GOING DIRT: FAST; TURF: FIRM

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata