Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, novembre 23, 2019

Mondo Giappone: Doppietta per Frankie Dettori nella vigilia della Japan Cup. Non vinceva in Giappone dal 2011..

Frankie Dettori ha cominciato bene il suo lungo weekend giapponese che culminerà con la Japan Cup. Nei giorni scorsi, come si fa formalmente in Giappone, gli è stata concessa la licenza provvisoria dal 23 Novembre al 2 Dicembre, con sponsor trainer Hideaki Fujiwara ed il contract owner in Teruya Yoshida. In Giappone, in generale, prima di ora, aveva ottenuto 18 vittorie (di cui a livello di Gruppo) in 84 corse disputate. 
In Giappone non montava dal 2011 ed ha subito piazzato una bella doppietta vincendo con i giovanissimi nella terza corsa in sella a Vehement (King Kamehameha) da controfavorito per Yuichi Shikato ed i colori della Shadai Race Horse Co. Ltd., battendo Victor Barows (Lord Kanaloa), favorito, con Ryan Moore in sella in una maiden sotto il diluvio torrenziale sui 1800 metri del tracciato di Tokyo.
Ma non solo: Frankie si è portato a casa anche il Cattleya Sho sul miglio, prova valida per i punti necessari a partecipare al Kentucky Derby. Il jockey italiano ha fatto breccia nel cuore dei giapponesi, come si vede dalle immagini più sotto, in sella a Dieu du Vin (Declaration of War), allenato da Yukihiro Kato per i colori della Three H Racing Co. Ltd., rimasto così imbattuto in 2 uscite. Era il favorito della corsa. 
In giornata anche una vittoria per Mirco Demuro in sella a Sublime (Jungle Pocket) per Naru Owada e Takashi Kurisaka.
Da segnalare che a Kyoto si è tenuta un'altra prova interessantissima per i 2 anni. Il THE RADIO NIKKEI HAI KYOTO NISAI STAKES (G3) sui 2000 metri. A vincere è stato My Raphsody (Heart's Cry) con "the legend" Yutaka Take in sella, per Yasuo Tomomichi ed i colori della Kieffers Co. Ltd.. Si tratta di un cavallo imbattuto in 3 uscite, candidato il prossimo anno al Derby.




2 commenti:

Commenta qui

Ricerca personalizzata