Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, novembre 30, 2019

Giappone: Frankie Dettori "ammonito" dal JRA per uso di Instagram durante il ritiro pregara!!

La dura legge orientale in materia di riservatezza, social e regole, ha colpito anche Frankie Dettori che ha rischiato una sospensione per aver postato su Instagram una foto compromettente riguardo il divieto di usare il telefono nei weekend di corse. 
Alla fine però il jockey italiano è stato scagionato in quanto, si legge da uno statement in ideogrammi, non è stata tutta colpa sua ma del segretario a postare una foto che lui aveva inoltrato via mail, tutto documentato.
Dunque un sospiro di sollievo per Frankie che non ha aggirato le regole, rispettandole, ma comunque prendendosi una ammonizione, un warning, da parte del severissimo JRA.
Il tutto è successo proprio questa mattina, 30 Novembre, quando è stato indagato ed interpellato circa una foto pubblicata su Instagram che lo ritraeva intendo ad apprezzare le specialità locali ed il manzo di Kobe, in particolare.
Nella sala del ritiro è severamente vietata la comunicazione con l'esterno per garantire l'equità. E, secondo la JRA, non è stato Frankie in persona ad aver usato il telefono ma la segretaria in Inghilterra ha pubblicato una foto che il fantino aveva inviato via email, prima di entrare in ritiro venerdì 29.
Il fantino ha ammesso di non aver violato gli obblighi di osservanza della sala regolamentare, ma ha affermato di essere molto attento agli equivoci riguardanti SNS. Come detto alla fine nessuna ammenda è stata comminata, e Frankie ha regolarmente montato ad Hanshin sabato, mentre è impegnato regolarmente per domenica a Chukyo. Alla fine Frankie ha vinto anche una corsa con Stone Ridge(Deep Impact) per Hideaki Fujiwara ed i colori della Kaneko Makoto Holdings Co. Ltd.
In passato, il fantino di Christophe Lemaire è stato sospeso 30 giorni per l'utilizzo di Twitter, e più o meno stessa sanzione per Umberto Rispoli. 
Qui sotto la foto incriminata!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata