Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

martedì, dicembre 05, 2017

Allevamento: #Gladiatorus saluta l'Italia, nel 2018 funzionerà presso la Withyslade Farm in Inghilterra.

Per tanti stalloni che sono arrivati in Italia ad arricchire il nostro allevamento, uno che (purtroppo) se ne va. Si tratta del campione Gladiatorus (Silic), vincitore del Dubai Duty Free G1 nel 2009, che è stato ricollocato dall'Allevamento di Besnate vicino Varese presso la Withyslade Farm di Salisbury in Wiltshire di David Bond, dove sarà offerto ad un tasso di monta di £2,000.
Gladiatorus, nella foto nella sua nuova residenza, ha vinto per i colori della Razza dell'Olmo 4 Listed prima di piazzarsi nel Gran Criterium G1 alle spalle di Scintillo ed essere acquistato da Godolphin che, dopo una assenza prolungata durata tutta la stagione dei 3 anni, lo ha "prestato" a Sheikh Mansoor bin Mohammed al Maktoum e Mubarak bin Shafya per i quali, a 4 anni, ha vinto in maniera esplosiva il G1 sui 1800 in erba guadagnandosi un 129 di Racing Post Rating. Tornato nelle mani di Saeed Bin Suroor ha provato le massime categorie europee senza figurare troppo, ma tornando in Italia ha saputo vincere il Premio Vittorio di Capua G1. 
Gladiatorus, attualmente 12 anni, è stato allevato dall'Azienda Agricola le Ferriere di Raponi Giampaolo ed è un figlio di Silic (Sillery), di una linea da Blushing Room nella sezione maschile, mentre la sezione femminile è ricca di qualità dato che è la stessa di Al Bahathri e Haafhd. In razza in Italia.
Tra i migliori prodotti c'è certamente Presley recente terzo di Premio Roma G2 a Capannelle. Tra gli altri ha prodotto Tin Tin, Epsom, Corral Canyon, Agastache etc.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata